Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
23 mag

Alla scoperta del borgo di Blera, tre giorni di festival: il primo ospite è Elio

Tre giorni di cultura a Blera. Dal 26 al 28 maggio, nel piccolo borgo della Tuscia viterbese, ecco Convivio. Il festival culturale, promosso da ‘Civitates Blera’, è una esperienza di comunità che vedrà come ospiti d’onore tre musicisti del panorama italiano. Il 26 maggio è la volta di Elio (di Elio e le Storie Tese), il 27 di Vittorio Nocenzi (Banco del mutuo soccorso) e il 28 di John de Leo (storica ex-voce dei Quintorigo). Saranno a Blera non solo come artisti ma anche come ‘mentor’, cioè cittadini attivi della piccola comunità. Gli ospiti al loro arrivo saranno accolti dalla cittadinanza e verranno successivamente accompagnati dal gruppo di ragazzi di ‘Civitates Blera’ attraverso il borgo in un percorso studiato ad hoc per ciascuno di loro, un viaggio che si intreccia tra mito e realtà; potranno toccare con mano l’identità culturale e gastronomica, i valori popolari e la memoria civica del paese. Il loro ruolo di ‘mentor’ culminerà al Convivio serale presso il ‘Museo Civico Gustavo VI Adolfo di Svezia’, cuore pulsante del Festival.

‘Convivio’ dal latino conviv?re cioè ‘vivere insieme’ è un’esperienza condivisa, un incontro ravvicinato con le eccellenze enogastromiche del paese attraverso un’Expo di territorio organizzata in collaborazione con produttori e artigiani del luogo che hanno scommesso sul territorio accrescendo il valore di Blera e mantenendo vive le tradizioni del posto. “L’evento – spiega la sindaca di Blera, Elena Tolomei

– si inserisce nell’ambito di un’esperienza più ampia, un processo di ‘Accensione Civica’ di Blera promosso dal Movimento Civitates Blera”: un’azione volta alla riscoperta del territorio, della cultura e delle tradizioni di Blera, un’occasione di ‘vitalità’ promossa dall’amministrazione comunale e accolta con grande entusiasmo dai giovani del posto, dalle associazioni partner e dall’intera comunità”.

es_ES
it_IT
en_US