Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
19 set

Ancora un bus in fiamme a Roma: è il quarto in quattro mesi

ROMA – Autobus in fiamme – ancora una volta – nella capitale: paura sulla linea 80 dell’Atac, chiusa via Virgilio Talli alla Serpentara. A dare l’allarme alle 21 di questa sera è stato il conducente del mezzo quando ha notato l’anomalia nel motore e ha subito ordinato ai passeggeri a bordo di scendere.

Poco dopo l’evacuazione, il bus è stato completamente avvolto dalle fiamme e distrutto. Sul posto sono intervenute tre squadre dei pompieri che sono ancora a lavoro per domare le fiamme. Per consentire le operazioni di spegnimento è stato necessario chiudere la strada e i vigili urbani stanno procedendo con le deviazioni.

intanto, qui a Serpentara, esplodono filobus pic.twitter.com/eyN9HZuMHD

— Ci sono gender… (@Nandonandi) 20 settembre 2016

Il tempestivo intervento dell’autista ha scongiurato il peggio: non si registrano infatti feriti o intossicati. Ma il parco mezzi dell’azienda del trasporto pubblico romano è sempre più al collasso, dovrebbero circolare 1.500 bus al giorno, quelli effetti-vamente operativi sono 1.200 e, causa guasti, il contingente si riduce quasi ogni giorno a circa 900 unità. Il 32 per cento dei mezzi è al palo, e nella maggior parte perché i motori non vanno.

E quello di questa sera è il quarto incendio in soli quattro mesi. Il primo giugno le fiamme sono divampate su un autobus della linea 495 che viaggiava in direzione piazza Fiume. Anche in quel caso, le fiamme nel giro di pochi minuti hanno distrutto l’abitacolo.

La notte del tre luglio il motore in panne e le fiamme sono divampate su un mezzo che stava attraversando Lungotevere

in Sassia. I testimoni, in quella circostanza hanno parlato di almeno due esplosioni. Infine lo scorso 22 luglio, intorno alle 11 del mattina, l’autobus ha preso fuoco mentre si trovava sulla Tangenziale Est, nel tratto verso San Giovanni, all’altezza di via dei Monti Tiburtini. Per tutta la mattina la zona è stata chiusa al traffico per consentire ai pompieri di intervenire.

es_ES
it_IT
en_US