Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
5 mag

Comunali, al via la presentazione delle liste. Meloni: “Candidati risposta migliore a voci su mio ritiro”

È iniziata questa mattina alle 8 la consegna delle liste elettorali per la sfida Campidoglio fissata per il 5 giugno. In tanti hanno varcato la soglia dell’ufficio elettorale di via Petroselli per presentare gli elenchi con candidati sindaco di Roma, aspiranti consiglieri comunali e municipali. Tra i primi ad entrare i candidati sindaco Mario Adinolfi e Michel Emi Maritato (Lista civica Assotutela). Nell’ufficio elettorale di Roma anche i responsabili del Partito democratico e i responsabili delle liste civiche che appoggiano la corsa di diversi minisindaci dem: Andrea Santoro (IX), Maurizio Veloccia (XI), Sabrina Alfonsi (I), Valerio Barletta (XIV). Depositate in via Petroselli anche le liste del Movimento Cinque Stelle.

Presentate sempre oggi nel corso di una conferenza stampa nella sede del suo comitato elettorale le cinque liste a sostegno della candidatura di Giorgia Meloni, che ha smentito le voci su un suo ritiro: “Qualcuno ha detto che sarebbe in arrivo un certificato medico per darmi un motivo per ritirarmi. Voglio dire con chiarezza io e la mia bambina stiamo benissimo e se qualcuno ha bisogno di dire cose del genere vuol dire che sta messo male lui. E’ la prima occasione di rappresentare questa bella squadra che e’ ai nastri di partenza di una campagna elettorale affascinante. Questi candidati sono la risposta migliore a chi da giorni parla di un mio ritiro, invece siamo qui carichi e pronti con una compagine molto attiva”. Nella lista di Fratelli d’Italia gli esponenti politici sono inseriti in ordine alfabetico. Irene Pivetti invece è capolista per la ‘Lega Noi per Salvini’, Turchese Baracchi capolista per la lista civica ‘Con Giorgia’. E poi il Partito Liberale con Maurizio Irti e la Federazione popolare per la libertà con Mario Mauro. Tra i candidati spicca Liana Gigliozzi, figlia di Romolo, ucciso alle Fosse Ardeatine dopo il rastrellamento di via Rasella. Tra gli altri nomi resi noti ci sono Rachele Mussolini, sorella di Alessandra, il coreografo e registra Luciano Cannito, l’ex dirigente della questura Rosario Vitarelli, l’ex atleta olimpico Ashraf Saber, il fondatore di Bici roma, Fausto Bonafacci, Cristian Lenzini, avvocato e nipote del presidente della Lazio del primo scudetto, e infine Giacinta Ruspoli, classe 1988, e figlia dell’attuale principe. In totale 48 persone di cui 16 donne e 32 uomini.

Il primo a presentare questa mattina all’ufficio elettorale la candidatura a sindaco di Roma è stato Dario Di Francesco, romano doc, 56 anni, imprenditore nel settore turismo “con una grande passione per la politica e tanta voglia di cambiare Roma” si sente ‘Spartaco’, ed è pronto a guidare i romani “schiavizzati e presi in giro dai politici” in una vera e propria “rivolta”. Ad appoggiare la sua corsa cinque liste civiche: Viva l’Italia, Lega centro, Per Roma, Grillo parlante, Unione pensionati.

Tra i primi ad arrivare nell’ufficio elettorale di via Petroselli il candidato sindaco di Roma Mario Adinolfi. Spilla sul petto ‘No gender nelle scuola. Il Popolo della famiglia’ ha atteso l’apertura dell’ufficio per depositare le firme necessarie alla sua candidatura. A guidare la lista, spiega Adinolfi, “è Gianfranco Amato presidente di Giuristi per la vita. In testa nella lista c’è anche quella che credo sia in assoluto la candidata più giovane. Non ha ancora 18 anni, Beatrice, volontaria Unitalsi – racconta Adinolfi – che diventerà maggiorenne tra due giorni. Tante anche le donne e le mamme in lista. Alla presidenza del primo municipio candidiamo il presidente di Militia Christi e un rappresentante della comunità nigeriana come consigliere comunale”.

Il

Movimento 5 Stelle ha anche depositato i nomi dei suoi aspiranti minisindaci nei 14 municipi che andranno al voto: Maria Giuseppina Campanini (I), Fabio Fois (II), Roberta Capoccioni (III), Roberta Della Casa (IV), Giovanni Boccuzzi (V), Roberto Romanella (VI), Monica Lozzi (VII), Paolo Pace (VIII), Dario D’Innocenti (IX), Mario Torelli (XI), Silvia Criscimanno (XII), Giuseppina Castagnetta (XIII), Alfredo Campagna (XIV) e Stefano Simonelli al XV municipio.

es_ES
it_IT
en_US