Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
25 mag

Comunali, il programma di Giachetti: dodici punti per cambiare Roma

Rivoluzionare la macchina amministrativa, mobilità, politica sociale, più lavoro più imprese, una città verde, Roma creativa, legalità, sicurezza e decoro, un bilancio per essere più credibili: è questa la chiave della “trasformazione” annunciata da Roberto Giachetti, candidato sindaco di Roma del centro sinistra, che ha presentato questo pomeriggio, nella sede del suo comitato elettorale, il suo programma. Nel dettaglio, il programma di Roberto Giachetti prevede: ‘Rivoluzionare la macchina amministrativa’, con una trasformazione che partirà nei primi 100 giorni per un Campidoglio ‘di indirizzò e Municipi più forti. ‘Far muovere meglio la citta”, con prime opere corsia preferenziale sulla Tiburtina, diramazione del tram 8 verso Marconi e pista ciclabile sulla Nomentana in previsione del Grab, il Grande raccordo anulare delle bici. Terzo punto, ‘Una nuova urbanistica’, a partire da riqualificazione e rigenerazione, censendo nei primi 100 giorni tutte le opere incompiute per poi terminarle.

Ancora, ‘Roma città verdè e ‘Grande Capitale naturale’, con differenziata al 65% in 5 anni, porta a porta in tutti i Municipi, isole ecologiche per rifiuti ingombranti in 18 mesi: con 200 milioni di investimento ne ritornerebbero 80 all’anno consentendo una riduzione della Tari del 20%. ‘Sicurezza e decoro contro le buche’, con la suddivisione della città in quattro lotti, gare internazionali per i lavori stradali, numero verde 06-Zero buche per le segnalazioni dei cittadini. Sesto punto, ‘Nuovo welfarè per una città che si cura dei romani, partendo da un piano per il superamento dell’emergenza casa, tagliando le liste d’attesa e sostituendo il sistema dei residence con i ‘buoni casa’.

E, ancora, dal punto di vista economico un piano strategico di Roma fino al 2030 elaborato con istituzioni, universita’, imprese, associazionismo e parti sociali. Portare la cultura a tutti i romani con il programma ‘La cultura adotta un Municipio’, secondo cui ogni anno le istituzioni culturali della città sostenute con finanziamenti pubblici svilupperanno la loro programmazione a rotazione anche in un Municipio.

Sul turismo, rimodulare la tassa di soggiorno trasformandola in una tassa di scopo con cui finanziare promozioni e servizi per il turismo e anche decoro e modernizzazione della citta’. In merito al ‘Capitolo sport’, sostegno alla candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024, priorità a trasparenza e sostenibilità dei lavori, piena accessibilità a tutti, miglioramento e rilancio internazionale della città con interventi di rigenerazione urbana e realizzazione di impianti sportivi diffusi. Scuole aperte anche il pomeriggio come luoghi di aggregazione, spazi di creativita’, cultura e coesione per dare nuova linfa ai

quartieri, aprendone due a Municipio già il primo anno.

Sul bilancio, infine, l’assessore al Bilancio sarà anche l’assessore alla ‘spending review’ e con una task force dedicata definirà nei primi sei mesi un piano per l’eliminazione degli sprechi e per il miglioramento dell’efficacia dell’amministrazione, con il duplice obiettivo di reinvestire le risorse ottenute nella città e ridurre il peso fiscale sui romani.

es_ES
it_IT
en_US