Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
18 feb

Dall’Olocausto alla Milano del boom, il romanzo di Colette Shammah

Sophie, ebrea bella, colta ed elegante, nasce ad Aleppo negli anni ’20. Studia in Francia e dopo essere sfuggita alle leggi razziali si trasferisce in Italia con l’amato Maurice e la primogenita Aline. Nella Milano del dopoguerra si fa notare per lo stile anticonvenzionale: è una giovane donna sofisticata e benestante che con le figlie parla solo in francese e preferisce frequentare la Scala invece della sinagoga. E’ la storia della madre di Colette Shammah, autrice del libro, che si presenta alla Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3, giovedì 22 febbraio alle 18,30. Con l’autrice ne parlano Roberta Mazzoni e Valeria Della Valle. Si intitola “In compagnia della tua assenza” ed è edito da “La nave di Teseo”.

E’ un romanzo autobiografico: racconta la storia della sua internazionale famiglia allargata ed ed estrosa che attraversa la Siria, l’Europa, la tragedia dell’ Olocausto e la Milano del boom economico. Protagonista la madre, che nel libro è ribattezzata Sophie. L’autrice è nata e vive a Milano. Dopo una laurea in Lettere a indirizzo psicopedagogico, ha lavorato per l’ Enciclopedia dei bambini di Pinin Carpi. In seguito ha recitato per anni in teatro e in tv. Negli anni successivi ha conseguito un master in Mediazione familiare sistemica e ha lavorato a lungo come mediatrice. Ha seguito diversi corsi sul Metodo Feuerstein di riabilitazione psicologica. “In compagnia della tua assenza” è il suo primo romanzo.

es_ES
it_IT
en_US