Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
13 May

Internazionali di Roma, gare a singhiozzo causa pioggia

Alla fine ha smesso di piovere. Forte. A sprazzi la pioggia ha continuato a scendere sulla città e sugli Internazionali Bnl d’Italia facendo temere il peggio, poi, alla prima interruzioni “telonari” e addetti hai campi sono entrati in azione permettendo così l’inizio degli incontri che sono proseguiti eccezion fatta per qualche breve interruzione.

Così la prima tennista a conquistare la finale è Madison Key che domani in finale affronterà la regina di Roma, Serena Williams, mentre tra gli uomini il primo finalista è Andy Murray. E oggi al Foro Italico, oltre alla pioggia, è stata protagonista l’iniziativa Tennis & Friends Master Special Edition, dedicata alla prevenzione gratuita, in collaborazione con la Fondazione Policlinico Agostino Gemelli, Federazione Italiana Tennis e Coni.

Un focus su “Ipertensione, Alimentazione e Sport. Nuovi stili di vita e prevenzione” con check-up gratuiti per il pubblico con il controllo della pressione arteriosa e indicazioni per una sana alimentazione. mentre sui due campi riservati andava in scena il torneo dei vip a cui hanno preso parte personaggi del mondo dello sport, della musica e dello spettacolo. Presidente e ambasciatrice dell’evento anche in questa occasione sono stati gli indimenticabili campioni del tennis, Nicola Pietrangeli e Lea Pericoli.

“Abbiamo eseguito una raccolta anamnestica per tutti quelli che hanno voluto controllare il proprio stato di salute – spiega il dott. Giorgio Meneschincheri, ideatore della manifestazione – abbiamo verificato l’aderenza a un corretto stile alimentare e l’esistenza di fattori di rischio cardiovascolare, ed eseguito la misurazione dei valori della pressione arteriosa e la frequenza cardiaca. In caso di necessità, il paziente sarà richiamato dal personale sanitario della Fondazione Policlinico A. Gemelli per ulteriori approfondimenti”.

Domani giornata ricca al Foro Italico con le finali del singolare e del doppio (le prime a scendere in campo saranno le donne alle 13,30), poi la “Racchetta d’Oro, annuale riconoscimento

assegnato dalla Federtennis a personaggi illustri del passato di questo sport, il tributo ai “quattro moschettieri” (Panatta, Barazzutti, Bertolucci e Zugarelli con Pietrangeli capitano), che nel 1976, in Cile, conquistarono la Coppa Davis, per finire con la finale degli Internazionali di tennis in carrozzina.


es_ES
it_IT
en_US