Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
29 jun

La nuova Guida dei Ristoranti di Roma, un vademecum per il meglio della città

“Un vademecum che colpisce la testa e la pancia dei lettori”. L’ha definita così la nuova guida dei ristoranti di Repubblica di Roma e del Lazio presentata stamattina alle 11.30 nell’elegante cornice dell’Aldrovandi Palace ai Parioli, il caporedattore della cronaca di Roma e curatore della guida Giuseppe Cerasa.

Alla presenza di chef stellati come Anthony Genovese del Pagliaccio, Roy Caceres di Metamorfosi, Heinz Beck della Pergola, Oliver Glowig del risto omonimo, Giuseppe Di Iorio della Terrazza Aroma, di Giulio Troiani del Convivio o di Luciano Monosilio di Pipero al Rex, di ristoratori, di osti, nonché dell’assessore Marta Leonori, la presentazione è stata l’occasione per parlare della capitale non solo in termini enogastronomici.

“La guida racconta la città con tanti protagonisti” ha sottolineato l’assessore Marta Leonori “e le storie riassunte sono un punto d’eccellenza della nostra città. L’enogastronomia – ha aggiunto – tiene alta la bandiera di Roma e per scrivere il testo unico dei pubblici esercizi sarà prezioso confrontarsi con chi lavora nell’eccellenza, affinché non ci siano vincoli eccessivi per chi lavora e vuole lavorare meglio, cogliendo due grandi possibilità come l’Expo e il Giubileo”.

Sul palco prima che gli ospiti sí concedessero un lunch a bordo piscina nel meraviglioso giardino del ristorante di Oliver Glowig, è intervenuto anche Corrado Corradi, direttore generale di Repubblica: “Questa guida come quelle delle altre regioni non è un semplice elenco di indirizzi, ma affronta con passione il tema enogastronomico e si rinnova ogni anno. Il crescente successo della guida di Roma ci ha spinto a concepire un progetto che porterà l’analoga pubblicazione della guida in tutte le regioni d’italia. Un progetto molto ambizioso che verrà coordinato da Giuseppe Cerasa. Ogni volume sarà diverso dall’altro, niente spirito compilativo puro e semplice. bensì intelligenza e interpretazione del territorio”.

Insomma la presentazione della guida giunta alla dodicesima edizione “conferma la creatività e l’inventiva di un gruppo editoriale” come ha sottolineato Stefano Mignanego, direttore centrale Relazioni Esterne dell’Espresso. Sul palco anche Giacomo Rech del ristorante cinese Green T. che ha rilanciato l’importanza di questa guida dei ristoranti appena tradotta anche in cinese “perché ció avvicina la Cina alla nostra città e rende Roma più simile alle grandi capitali internazionali”. Presente anche Dominga Cotarella, produttrice di vino, che ha affermato quanto la guida sia “uno strumento importante per

le aziende che producono vino, dà sicurezza e garanzia e spesso partiamo proprio da questa edizione per capire dove andare a presentare i vini”.

All’ora di pranzo tutti in giardino tra musica jazz e swing (con Danilo Rea, Rita Marcotulli, Max Ionata e Piji). Poi mini hamburger di kobe, ravioli capresi , risotto con i gamberi (con magnifici vini del territorio laziale), tutto preparato dalle abili mani dello chef stellato Oliver Glowig.

es_ES
it_IT
en_US