Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
25 ago

Europa League, ecco i gironi. Lazio: “Siamo noi i favoriti”

Qualche mugugno, ma anche tanta consapevolezza. Il Nizza di Sneijder e Balotelli, lo Zulte Waregem e il Vitesse: il Gruppo K d’Europa League presenta più di un’insidia per la Lazio. Igli Tare però ha pochi dubbi: “È un girone competitivo, ma siamo i favoriti”. Il ds biancoceleste, presente ai sorteggi di Montecarlo, si mostra invece cauto sulla fronte innesti: “Il pensiero è questo, ma siamo anche un club controcorrente che dà fiducia ai giovani”.

In attesa che si chiarisca il destino di Keita: “C’è un muro contro muro soprattutto da parte dell’agente”, sottolinea Tare. In discesa invece l’arrivo del difensore: nel Principato il diesse ha parlato con i dirigenti del Milan, l’accelerata per Gabriel Paletta c’è stata. Due milioni l’offerta ai rossoneri, 1,5 per tre anni al giocatore: si può chiudere a breve.

La prima europea all’Olimpico (il 28 settembre contro lo Zulte) sarà a porte chiuse, per i “buu” razzisti nella sfida con lo Sparta Praga del marzo 2016. Il 14 settembre l’esordio ad Arnhem con il Vitesse del preparatore dei portieri

Raimond van der Gouw: era in campo nell’unico incrocio (un’amichevole del 1993) tra le due squadre.

Ma soprattutto è a lui che Marcelo Salas segnò, il 27 agosto 1999, il gol decisivo nella finale di Supercoppa Europea contro il Manchester United. Ai belgi dello Zulte, invece, hanno già fatto centro Milinkovic e Marusic: 5 gol in due. Nel 2013 infine la Lazio ha eliminato il Borussia Mönchengladbach di Lucien Favre, attuale tecnico del Nizza.

es_ES
it_IT
en_US