Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
4 ago

Frosinone, sorpresi sul bus senza biglietto: in 20 aggrediscono il controllore. Un ferito

Alla vista dei controllori è stato l’inferno. Caos e paura su un bus del Cotral a Frosinone. Venti passeggeri, tutti migranti e tutti sprovvisti di biglietto, hanno travolto gli addetti alla vigilanza, nel tentativo di evitare la multa, mentre con fatica l’autista cercava di raggiungere il capolinea in piazzale Pertini. Alla fine il bilancio è stato di un ferito, un computer rotto, tre denunciati e venti sanzionati.

I fatti venerdì scorso, attorno alle 15, su un autobus regionale impegnato nella linea extraurbana Veroli-Frosinone. Quando sul mezzo sono saliti due controllori e hanno iniziato a chiedere ai viaggiatori il biglietto, sono stati letteralmente travolti appunto da venti richiedenti asilo, che hanno così cercato di raggiungere velocemente le uscite per evitare la sanzione amministrativa prevista per chi è sprovvisto di titolo di viaggio.

L’autista del Cotral, nonostante il caos, è riuscito però a giungere appunto fino al capolinea e a mantenere le porte chiuse nell’attesa dell’arrivo delle volanti della Polizia. Per identificare i venti stranieri gli investigatori li hanno quindi condotti in questura a bordo dello stesso bus regionale. Tutti alla fine sono stati sanzionati e, individuati quelli che avevano violentemente investito i controllori, quest’ultimi sono stati

denunciati alla Procura con le accuse di lesioni e danneggiamento aggravato. Uno dei due controllori ha subito infatti la frattura della clavicola e gli è stata assegnata una prognosi di 25 giorni, mentre l’altro si è ritrovato con il computer palmare in suo possesso, utilizzato per l’emissione delle copie cartacee delle sanzioni amministrative, distrutto. Denunciati un 22enne originario della Costa d’Avorio, un 22enne del Mali e un 19enne della Guinea.

es_ES
it_IT
en_US