Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
10 nov

Giocavano al Gratta e vinci, leggevano e facevano la spesa: scoperti tre falsi ciechi a Fondi

Tre falsi ciechi scoperti dalla guardia di finanza dopo oltre un anno di indagini, con appostamenti e pedinamenti anche di notte. E’ successo a Fondi, non lontano da Latina, dove i tre da anni beneficiavano di una pensione dell’Inps di indennità e accompagnamento. A smacherare i tre le indagini della compagnia di Fondi, che per mesi ha monitorato ogni loro minimo spostamento.

Condividi

Gli indagati erano già stati ripresi e fotografati dalle fiamme gialle mentre passeggiavano autonomamente per strada, attraversando in modo disinvolto incroci e vie trafficate; al supermercato intenti a scegliere i prodotti da acquistare, controllandone attentamente il prezzo, leggendo la scadenza sulle etichette, senza alcun ausilio o accompagnatore.

Sono stati poi sorpresi dai finanzieri ad acquistare un biglietto della lotteria istantanea, grattarlo con cura e cestinarlo, ma anche mentre erano dediti alla lettura sul terrazzo di casa o in un supermercato, intenti a fare in assoluta autonomia, acquisti e chiamate telefoniche.

La Guardia di finanza è riuscita a ricostruire l’ammontare delle somme indebitamente percepite negli anni dagli indagati, erogate dall’Istituto nazionale della previdenza sociale. Importi consistenti, in totale

oltre mezzo milione di euro: poco più di 121 mila euro in favore di D.A.G., di 47 anni; 120 mila euro a V.F., di 59 anni e oltre 300 mila euro a C.A, di 70 anni, erogati addirittura dal 1985.

Per tutti è scattata la denuncia per truffa in danno dello Stato. La guardia di finanza ha inoltre segnalato il caso all’Inps per procedere al recupero delle somme erogate e provvedere a interrompere l’erogazione delle pensioni/indennità indebitamente percepite.

es_ES
it_IT
en_US