Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
23 ago

Guidonia, cerca di incendiare i furgoni del rivale in affari ma resta ustionato

Il piano per vendicarsi del rivale che gestisce una ditta di trasporti era (quasi) perfetto. Prima di tutto avvolgersi con un lenzuolo bianco per nascondere il viso dalle telecamere puntate sul piazzale. Poi cospargere di benzina i furgoni, dargli fuoco e scappare senza essere riconosciuto.

Peccato per il 36enne incendiario di Guidonia che il progetto sia andato in modo diverso. Quando ha gettato il carburante sui mezzi qualche goccia è caduta sul lenzuolo. E così, mentre con l’accendino innescava l’incendio, il suo abito da fantasma ha preso fuoco e lui si è trasformato in una torcia umana.

Condividi

A questo punto i progetti di ritorsione sono stati collocati al secondo posto. Più importante salvare la pelle. Perciò l’uomo ha abbondonato il lenzuolo. Nel frattempo le telecamere lo hanno inquadrato per bene: il viso e i diversi tatuaggi mentre correva disperato per disfarsi del mantello infuocato tra i furgoni che

esplodevano tra le fiamme.

Alla fine amareggiato e bruciacchiato ha scavalcato il muretto del piazzale e si è diretto a casa. Nel giro di 24 ore, allo stesso appartamento, hanno bussato i poliziotti. L’uomo con diversi tatuaggi e altrettante ustioni ha aperto la porta. Malconcio ha ammesso di esser il piromane dei mezzi. “Avevo problemi col titolare della ditta”. E’ stato denunciato, in attesa del processo.

es_ES
it_IT
en_US