Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
17 giu

I funerali di Paola Ferri, annegata al largo di Ostia. Il compagno indagato per omicidio: “Abbiamo il tuo amore”

Lacrime e fiori questa mattina al funerale di Paola Ferri, la donna di 48 anni morta a largo di Ostia durante una gita in barca con il compagno lo scorso 6 giugno. Proprio quest’ultimo, Marco Sorgi, è ora indagato per omicidio colposo. La funzione è stata celebrata questa mattina alle 12 nella chiesa al Borghetto dei Pescatori, San Nicola di Bari di Ostia. Tanti i parenti e gli amici che hanno partecipato e che hanno voluto ricordarla: “Ci prenderemo noi cura dei tuoi bambini – ha detto una sua amica – non ci sembra ancora vero che tu non ci sia più”. Così come il compagno che ha concluso la funzione leggendo una lettera: “Non è tanto quello che hanno detto quelli che non ci conoscono. Ma quelli che pur conoscendoci hanno giudicato. Ma noi abbiamo il tuo amore”.

A dare l’allarme era stato proprio Sorgi, 34 anni e da oltre 10 anni fidanzato della vittima, allertando la guardia Costiera che la donna dopo un malore aveva sbattuto la testa ed era finita in mare. Per tre ore i sommozzatori dei vigili del Fuoco l’hanno cercata, ritrovandola a un miglio dalla riva. E proprio da qui partono le indagini dell’inchiesta del pm Carlo Lasperanza: secondo gli esperti il corpo sarebbe stato ritrovato troppo a largo rispetto al punto di caduta. Il mare infatti quel pomeriggio era poco mosso e la corrente debole. Ci sarebbero perciò dei punti da chiarire nel racconto del compagno.

L’autopsia ha comunque confermato che non c’erano segni di violenza e la morte è avvenuta per annegamento. Sorgi, unico testimone, è stato più volte ascoltato dagli inquirenti che hanno spiegato come “atto dovuto” l’iscrizione al registro degli indagati. Le indagini sono perciò ancora in corso e si attendono nelle prossime ore i risultati dei test tossicologici.

es_ES
it_IT
en_US