Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
9 gen

Incidenti stradale, nel 2017 in Lazio e Umbria aumento delle vittime del 4,5%

Sulle strade di Lazio e Umbria nel 2017 sono diminuiti i sinistri stradali complessivi (6.180, il 6,6% in meno rispetto al 2016) e i feriti (3.351, -15,1%) ma sono aumentati l’incidentalità con conseguenze mortali (+ 2,4%) e il numero delle vittime (92, il 4,5% in piu’ rispetto all’anno precedente). Sono alcuni dei dati riepilogativi dell’attività della Polizia Stradale del Lazio e dell’Umbria, che nell’arco degli ultimi dodici mesi ha messo in campo nelle due regioni 55.029 pattuglie di vigilanza stradale e 1.570 pattuglie di polizia giudiziaria.

Agli utenti indisciplinati sono state contestate 155.054 infrazioni al Codice della strada e ritirate 3.699 patenti di guida e 5.234 carte di circolazione, mentre i punti complessivamente decurtati sono stati 172.525.

Particolare importanza é stata data ai servizi di contrasto della guida sotto l’effetto di alcol e di sostanze stupefacenti. I conducenti controllati con etilometri, alcol test e drug test sono stati 64.706, di cui 1.321 sanzionati (1.162 per guida in stato di ebbrezza e 159 per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti) mentre per le sole notti dei fine settimana sono state controllate 11.769 persone (il 49,5 % in piu’). Ai fini della confisca sono stati sequestrati 76 veicoli, per guida in stato di ebbrezza alcolica con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l e per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

La Polstrada del Lazio e dell’Umbria ha potenziato le verifiche dell’autotrasporto professionale, controllando 4.074 veicoli pesanti, nell’ambito di 202 servizi mirati: 2.151 le infrazioni accertate, 88 le patenti ritirate.

Particolare attenzione anche per il settore delle gite scolastiche: nelle due regioni sono stati controllati 1.322 pullman e contestate 202 infrazioni al Codice della strada, con 7 patenti ritirate.

Oltre ai servizi mirati, sono stati organizzati posti controllo congiunti, lungo le principali strade statali e regionali, per il controllo dei veicoli in accesso ai capoluoghi,

in collaborazione con le rispettive questure e i reparti cinofili della Polizia di Stato.

Nel corso di tali servizi sono stati sottoposti a controlli approfonditi 4.732 persone e 3.953 veicoli mentre 80 persone sono state denunciate; 809 le infrazioni al Codice della strada rilevate con il ritiro di 201 patenti di guida e 55 carte di circolazione. Nel 2017, complessivamente, sono state arrestate 128 persone, mentre altre 1.419 sono state denunciate in stato di liberta’.

es_ES
it_IT
en_US