Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
12 mag

La Regione Lazio punta alle Maternità: “Le rimetteremo tutte a posto”

Per primi verranno i reparti della Maternità, sarà a loro che la Regione punterà per ristrutturare la sanità del Lazio. “Con il ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin, siamo al rush finale per definire gli investimenti sull’edilizia sanitaria”, ha spiegato il governatore Nicola Zingaretti promettendo che “la priorità sarà data a ristrutturare e rimodernare tutti i reparti di Maternità della nostra regione”. Un segnale, aggiunge “di rispetto per un settore che negli anni, anche più di altri probabilmente, ha sofferto dei tagli e delle disattenzioni della sanità anche perché mancava la programmazione”.

Il presidente della Regione ha poi spiegato, entrando un po’ di più nel dettaglio, che “si tratta dei fondi della terza tranche dell’ex articolo 20 sull’edilizia sanitaria, che non erano mai stati ottenuti perché il Lazio era in ritardo con la progettualità. Da alcuni mesi c’è un tavolo con il ministero per verificare le nostre proposte e stiamo per chiudere. Ma uno dei pilastri è sicuramente quello delle Maternità”.

E una delle novità sarà anche l’impegno verso i consultori, strutture sul territorio – a sostegno delle donne e delle madri – trascurati negli ultimi anni. Come spiega Zingaretti, difatti, “con gli stessi fondi rifaremo anche tutti i consultori del Lazio, perché sosteniamo gli ospedali ma anche la modernizzazione della rete sociosanitaria, a cominciare, oltre che dalle case della salute, anche dai consultori”.

Annunci che il presidente ha dato a margine dell’inaugurazione di due nuovi reparti dell’ospedale San Giovanni: il pronto

soccorso Materno-Infantile e la Terapia Intensiva post-operatoria, entrambi realizzati con i fondi messi in campo per il Giubileo della Misericordia. Una prima trance di finanziamenti (in totale 2.542.355 euro) era stata utilizzata per l’ampliamento del pronto soccorso generale e la riqualificazione degli spazi destinati a otto posti letto in Rianimazione inaugurati ormai mesi fa. Ora si aggiungono questi due nuovi reparti che saranno attivi dall’inizio della prossima settimana.

es_ES
it_IT
en_US