Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
23 ago

La Roma accelera per Schick: Monchi a pranzo con gli agenti

ROMA – Ci siamo. Assalto finale della Roma per Patrick Schick. A Montecarlo il ds giallorosso Monchi e il dg Baldissoni hanno pranzato con gli agenti del giocatore della Sampdoria per chiudere il prima possibile l’operazione. Con la Juventus che si è tirata fuori dall’affare dopo le famose visite mediche saltate per un’aritmia cardiaca e con l’Inter costretta a temporeggiare perché non è ancora riuscita a piazzare i giocatori in esubero, la squadra di Di Francesco prova a dare la stoccata vincente all’affare a una settimana dalla chiusura del mercato.

PISTA INTER ANCORA CALDA – Nella serata di ieri c’era stato anche un incontro a Milano tra gli agenti dell’attaccante e alcuni dirigenti dell’Inter per cercare di avvicinare le due parti. L’offerta nerazzurra è superiore a quella della Roma, ma la Sampdoria opterebbe per la pista giallorossa. Il motivo è presto detto: ai blucerchiati andrebbero sei milioni subito e altri 32 dilazionati in cinque anni. I nerazzurri, invece, non potendo pagare subito una parte dell’acquisto dovendo sottostare alle regole del fair play finanziario. Questo discorso cadrebbe se, come probabile, Jovetic dovesse accasarsi al Brighton e nelle casse interiste entrerebbero ben 16 milioni.

KOLAROV: “PRONTI PER L’INTER” – “Sicuramente siamo partiti bene, la vittoria di Bergamo ci ha dato una spinta in più, non abbiamo giocato bene ma i 3 punti erano troppo importanti”. Così Aleksandar Kolarov, nuovo esterno sinistro della Roma, nel corso di una intervista ai microfoni di Sky Sport. Ora i giallorossi sono attesi subito da uno scontro diretto di alta classifica contro l’Inter di Icardi e Perisic: “Abbiamo preparato bene la partita di sabato e speriamo di crescere di partita in partita. Conosco bene Icardi e Perisic, ma non ci sono solo loro due. Sono giocatori forti che giocano in una grande e dobbiamo avere la massima attenzione”. L’ex esterno di Lazio e Manchester City ha parlato anche del nuovo tecnico Eusebio Di Francesco: “E’ un tecnico giovane di nuova generazione, insiste molto sul pressing alto e l’aggressività. Mi trovo bene. In difesa ci chiede tanta attenzione nei dettagli e ci stiamo preparando bene. Vincere è sempre difficile nel calcio, è da un mese che sono qui. Roma è una piazza importante ma per vincere ci vuole tanto. Noi ci metteremo tutto e vediamo cosa accade. Possiamo far bene anche in Champions”. Da ex laziale conosce bene De Rossi e Totti che ha affrontato tante volte nei derby da avversario: “Daniele De Rossi è un esempio, ha qualcosa dentro che altri non hanno. Lo vedo tutti i giorni in allenamento e capisco cosa significa lui per la Roma. Totti sappiamo cosa significa per il calcio italiano e per la Roma, sono sicuro che potrà darci tanto in questo nuovo ruolo”.

es_ES
it_IT
en_US