Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
8 feb

Lazio, dallo sponsor 20 milioni. Nesta: “Felipe e Keita le armi letali anti-Milan”

In attesa del rinnovo di Biglia, la Lazio annuncia quello con la Macron. Accordo fino al 2022 con l’azienda italiana di abbigliamento sportivo che è lo sponsor tecnico della Biancoceleste dal 2012: il club incasserà 20 milioni in 5 anni, tra base fissa (16) e bonus garantiti (4).

“Ci saranno delle sorprese in futuro – dice il responsabile del marketing Canigiani – riguardo le maglie, in particolare stiamo pensando a una chicca in quella della prossima stagione: farà piacere ai nostri tifosi”. Che intanto si augurano non ci siano sorprese spiacevoli sul contratto del capitano: “Novità sul rinnovo di Biglia? Chiedetelo a lui”, ha detto Lotito a margine della presentazione di un programma per studenti e atleti al ministero dell’Istruzione.

Frase sibillina e non particolarmente rassicurante, nonostante l’accordo tra le parti sia stato raggiunto la scorsa settimana (scadenza 2021, ingaggio da 3 milioni a stagione bonus compresi): manca la firma, ma dovrebbe essere questione di giorni.

Si è ritrovata a Formello ieri pomeriggio, la Lazio: presente anche il 18enne Abukar, il centrocampista finlandese acquistato a gennaio che si allena con la prima squadra e riceve costantemente indicazioni da Simone Inzaghi. Il tecnico lo studia e lavora per inserirlo nel gruppo, ma soprattutto prepara la sfida con il Milan.

Il doppio ex, Alessandro Nesta, da Miami fa i complimenti al giovane allenatore biancoceleste: “Simone sta facendo benissimo, è una bella sorpresa: ho giocato con lui e non mi aspettavo diventasse così bravo in panchina”. Poi gli dà un consiglio da collega: “Fossi il tecnico della Lazio, attaccherei il Milan sulle fasce, con Felipe Anderson e Keita, perché potrei trovare scoperta la difesa rossonera e farle male. In attacco i biancocelesti sono molto forti. Di sicuro sarà una bella partita”.

Ma se non ci sono dubbi sulla presenza del re degli assist Felipe Anderson, tornato da una mini-vacanza a Parigi, resta invece in bilico Keita. Il senegalese potrebbe infatti partire in panchina, con Lulic titolare nel tridente e poi il trio Parolo-Biglia- Milinkovic a centrocampo. In difesa sicuri Basta, de Vrij e Radu, per l’altro posto di centrale Hoedt appare ancora favorito su Wallace e Bastos.

A proposito di de Vrij: lo stopper olandese e Keita sono l’oggetto del desiderio del Milan che verrà, cioè quello dei cinesi. Il futuro ds Mirabelli infatti ha una vera passione per i due top player della Lazio: se il 3 marzo avverrà il famoso closing, in primavera un’offerta per entrambi verrà recapitata a Formello da parte della nuova proprietà (Sino Europe Sports).

Capitolo botteghino: nonostante gli appelli per riempire l’Olimpico (mobilitazione speciale anche nelle radio e sul web), al momento

non si prevedono più di 25mila spettatori alla sfida di lunedì sera. Dallo scenario triste alle notizie positive: oggi riparte il tour della Lazio (e dell’aquila Olympia) nelle scuole elementari e medie inferiori della città. Prima tappa del nuovo ciclo (“Dalla scuola allo stadio, il modo giusto per sostenere lo sport”, è il nome dell’iniziativa), l’Istituto Gesù- Maria di via Flaminia 631. Cercansi nuovi aquilotti disperatamente.

es_ES
it_IT
en_US