Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
27 feb

Lazio, il Cipe sblocca 370 milioni di euro per interventi su grandi infrastrutture

Il Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) ha sbloccato 370 milioni di euro destinati alla Regione Lazio. “Una svolta per il nostro territorio e una bella vittoria”, ha commentato il presidente Zingaretti che spiega: “Si tratta di fondi fondamentali per il rilancio economico e la messa in sicurezza del nostro territorio e che verranno utilizzati per progetti in diversi settori dai trasporti, alla tutela ambientale, passando per la formazione e le grandi infrastrutture”.

STRADE E RETE FERROVIARIA

Ma come verranno ripartite nello specifico le risorse? 50 milioni di euro saranno destinati alla realizzazione della superstrada Orte-Civitavecchia nel primo tratto Cinelli-Monteromano. Altri 50 milioni all’autostrada Teramo-L’Aquila- Roma. E ancora: 24 milioni serviranno alla manutenzione straordinaria delle Ferrovie ex-concesse; 10 milioni di euro al completamento della Ferrovia Formia-Gaeta (Littorina); 6 milioni di euro per gli interventi di ripristino della linea ferroviaria Priverno-Fossanova-Terracina (l’intervento complessivo ammonta a 10 milioni, i restanti 4 milioni derivano da fondi SIE 2014/2020). Per l’attuazione del Piano regionale per le piste ciclabili saranno stanziati invece 10 milioni di euro; 30 milioni per interventi di manutenzione straordinaria della rete viaria regionale.

TUTELA AMBIENTALE

15 milioni di euro serviranno alla messa in sicurezza idraulica della Media Valle del Tevere (altezza Monterotondo Scalo); 18 milioni di euro per il ripascimento delle spiagge e la tutela della costa; 14,5 milioni di euro per la bonifica dell’amianto negli edifici pubblici (come scuole e ospedali).

OSTIA ANTICA

Una quota delle risorse sarà destinata al litorale e in particolare a Ostia: 32 milioni di euro per la realizzazione del Grande Progetto di Ostia Antica e 8 milioni di euro per la creazione del Politecnico del Mare – Roma Tre, attraverso la riqualificazione dell’ex Enalc Hotel. Il rilancio del parco archeologico dovrebbe avvenire su modello di Pompei: i 40 milioni di euro complessivamente destinati a Ostia Antica serviranno alla valorizzazione e alla riapertura di alcune aree del sito, ma anche a un nuovo sistema di visita unitario che si propone di riconnettere il complesso archeologico di Portus mettendo

in risalto il paesaggio naturale. Tra le novità, un campus collegato a un nuovo corso di laurea dell’Università di Roma Tre e al polo universitario di Ostia.

La Regione Lazio partecipa inoltre con circa 28 milioni di euro al finanziamento dei Contratti di sviluppo del Mise, con 6,6 milioni di euro al Programma Scienze della Vita (Ministero della Salute) e con 7,7 milioni di euro al Programma per l’Impiantistica sportiva (focalizzato sulle periferie).

es_ES
it_IT
en_US