Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
17 ott

Lazio, Inzaghi: ”Nizza ha qualità, Balotelli un campione”

NIZZA – Dimenticare l’impresa in casa Juve e centrare una vittoria che metterebbe in ghiaccio la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. E’ questo l’obiettivo della Lazio, impegnata domani sera (ore 19) a Nizza nella terza giornata della fase a gironi. I biancocelesti hanno vinto le prime due sfide, l’obiettivo è il tris. Simone Inzaghi spiega: “Quella con la Juve è stata un’impresa, i ragazzi lo sanno. Giusto che abbiano ricevuto dei grandi complimenti, ma come ho detto in conferenza la Juve è il passato. Ora bisogna guardare il presente, che si chiama Nizza. Una partita difficilissima, una squadra con qualità e in testa al girone come noi. Servirà un partita di grandissima intensità”.

INZAGHI: “LA JUVE È IL PASSATO, ORA DOBBIAMO DARE CONTINUITÁ” – Inzaghi è certo che la sua squadra non corra il rischio di sentirsi “troppo bella” dopo la vittoria sui bianconeri: “Non credo, giusto che si parli più della Lazio in questo momento. I ragazzi lo sanno, sono stati bravi. I primi due mesi sono stati molto buoni, ma a maggior ragione dovremo continuare a fare bene. In un ciclo ravvicinato bisogna saper gestire energie fisiche e mentali per continuare a fare risultati”. Soprattutto come un avversario ostico come il Nizza di Balotelli: “Lui è un giocatore di grandissima qualità, da controllare nel migliore dei modi perché può spostare gli equilibri. Ma il Nizza non ha solo Balotelli. C’è Plea, i due esterni d’attacco, Sneijder che è tra i convocati. Non dobbiamo sottovalutarli. Servirà una partita vera”. Anche senza Immobile e Luis Alberto dall’inizio, come mai è accaduto in questa stagione: “Luis Alberto e Immobile stanno facendo cose straordinarie. Nani e Caicedo hanno giocato meno di loro, ma sono stati importantissimi anche sabato, perché entrati con lo spirito giusto. Si sono meritati questa chance per il lavoro settimanale. Poi aspettiamo anche Felipe Anderson. Penso che subito dopo la sosta possa tornare anche lui e in attacco sarò a posto”.

CAICEDO: “POSSIAMO FARE UN BEL CAMMINO IN EUROPA LEAGUE” – Subito dopo tocca a Caicedo prendere la parola in conferenza stampa. L’attaccante ecuadoriano analizza l’avversario: “Il Nizza è una grande squadra, con ottimi giocatori. È un club importante, servirà una partita molto intensa. Dovremo cercare di essere continui, fare le stesse cose viste sia in campionato che in Europa League. Possiamo fare un buon torneo”. Poi sulle sue preferenze di partner, visto che dopo aver giocato con Immobile, contro il Nizza dovrà formare il tandem d’attacco con Nani: “Sono giocatori diversi: Ciro è più goleador, mentre Luis gioca un passo più indietro. Con Immobile ho già giocato molte volte e mi trovo bene perché sa aprire gli spazi. Con Nani ci stiamo allenando molto insieme e cerchiamo l’intesa migliore”.

es_ES
it_IT
en_US