Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
28 gen

Lazio, Inzaghi recupera Immobile: “Forse in campo già col Milan”

ROMA – Nella disastrosa giornata di campionato condizionata da errori arbitrali a ripetizione è finita anche la Lazio, che nella partita con il Milan ha visto sbloccare la gara ai rossoneri con un gol di mano di Cutrone. Un errore che in campo non aveva visto nessuno, ma che dalle immagini del Var doveva necessariamente essere sottolineato ed evidenziato. Invece l’arbitro Irrati ha convalidato normalmente il gol, scatenando la rabbia del club biancoceleste nel post-partita.

LOTITO A NICCHI: “SENZA ERRORI SAREI PRIMO IN CLASSIFICA” – A distanza di un giorno, il presidente Lotito lo ha anche fatto notare al numero uno dell’Aia, Nicchi, in occasione delle elezioni in Figc. Uno scambio di battute tra i due è stato intercettato da Premium Sport, cominciato con il patron della Lazio che non si capacitava di come le immagini del gol di mano non fossero stato preso in considerazione. “Claudio non è così, posso spiegarti”, la replica di Nicchi, che ha puntato il dito sul fatto che le immagini fossero state fornite dalla regia solo a fine primo tempo. Magra consolazione per Lotito, che chiosato la conversazione così: “Senza episodi sfavorevoli ero primo in classifica”.

INZAGHI: “DOBBIAMO DARE CONTINUITÀ E GUARDARE AVANTI” – Prova a guardare avanti invece Simone Inzaghi, che parla così ai microfoni di RCM Sport: “Quando si perde non si sta mai bene, ma dobbiamo essere bravi ad analizzare quello che non è andato. Dobbiamo ritrovare energie in vista della gara di mercoledì. Quando si rivedono certi episodi dispiace. Sapete tutti quanti qual è il mio pensiero, c’è grande amarezza, ne voglio parlare poco di questi episodi che hanno indirizzato alcune gare. Analizziamo gli errori. Abbiamo cominciato a lavorare da quest’estate perché sapevamo di aver maggiori impegni. Ci sono state diverse perdite, ma abbiamo sempre creduto nella massima disponibilità dei ragazzi. La Roma e l’Inter sono due grandissime squadre costruite in un determinato modo. Nell’arco del campionato ci sono dei periodi in cui non si raggiungono dei risultati, dovremo essere bravi a tenerli a distanza. Adesso sono gli altri a inseguire noi e dobbiamo essere bravi a dare continuità tenendo alti i ritmi”.

IMMOBILE RECUPERATO, L’ATTACCANTE SI È ALLENATO REGOLARMENTE – Intanto la buona notizia è che ha recuperato Immobile, lasciato fuori dai convocati a San Siro per evitare ricadute: “Sta meglio, stamattina si è allenato bene, ora vedremo come reagirà il muscolo domani. Valuteremo, ieri sarebbe stato un rischio e in questo momento non possiamo permettercelo. Bisogna essere razionali, vedendo le tante partite, meglio fargli saltare due gare che perderlo per lungo tempo. Se ci saranno le condizioni giocherà mercoledì. Tra Europa League e piazzamento in Champions cosa scelgo? Bella domanda, ma adesso il nostro primo obiettivo è la finale di Coppa Italia. Sarà difficile eliminare il Milan in questo doppio confronto”.

es_ES
it_IT
en_US