Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
7 nov

Lazio, Luis Alberto ha il ‘mal di pancia’. Patric: “Il derby? E’ ancora presto”

ROMA – Allenamento solo per pochi intimi nel centro sportivo di Formello. La maggior parte dei giocatori della Lazio sono in giro per il mondo impegnati con le rispettive nazionali, altri sono alle prese con i recuperi dai rispettivi infortuni come Bastos, de Vrij, Lukaku e Luis Alberto, la cui gastroenterite sembra molto più simile al classico “mal di pancia” per lo scarso utilizzo, esternato tra l’altro dallo stesso spagnolo in una recente intervista in Spagna.

PATRIC: “SAPPIAMO DI ESSERE FORTI” – Stesso paese d’origine di Patric, che invece nella Lazio sta crescendo e si sta ritagliando sempre di più un ruolo da protagonista, mettendo in difficoltà Simone Inzaghi. Il terzino spagnolo al termine dell’allenamento ha parlato ai microfoni di LazioStyle Channel: “Dobbiamo dare il massimo per mantenere una buona classifica e continuare a lavorare ogni giorno. Ciò che facciamo durante la settimana si vede la domenica. Siamo contenti perché questa è la strada giusta”. Una consapevolezza che arriva dai risultati, come testimoniano i 7 risultati utili consecutivi (4 vittorie e 3 pareggi) con i quali la Lazio arriva a questa sosta: “Stiamo lavorando tanto e sappiamo che abbiamo una squadra di qualità, con un ottimo spogliatoio”.

“IL DERBY? PRIMA CI SONO GENOA E PALERMO” – L’ex capitano del Barcellona B, poi, spiega i motivi della sua evoluzione dell’ultimo periodo: “Ho lavorato molto sul calcio italiano, è molto diverso da quello a cui ero abituato. Si dice anche in Spagna che il calcio in Italia è molto diverso, me ne sono reso conto solo una volta che sono arrivato e l’ho toccato con mano. Qui ogni giorno mi sento meglio, con la società, con i compagni e con il mister e sto giocando sempre meglio”. Dopo questa sosta inizia un altro ciclo di partite ravvicinate molto impegnative, all’interno del quale figura anche il derby con la Roma: “È una partita molto importante per noi e vogliamo vincerlo. Dobbiamo pensare partita dopo partita, e la più importante è proprio quella contro il Genoa perché è la prossima, poi ci sarà il Palermo e solamente dopo la Roma”.

es_ES
it_IT
en_US