Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
22 mar

Lazio, sprint Inzaghi: Europa e Coppa tutto in due mesi

Saranno 57 giorni di fuoco, 62 se tutto dovesse andare secondo i piani di Simone Inzaghi. L’allenatore della Lazio ha già iniziato i preparativi per due mesi da vivere tutto d’un fiato, ragionando partita per partita. Ne dovrà affrontare 10 per concludere la stagione, 11 se supererà la semifinale di Coppa Italia eliminando la Roma. Lo spera, Inzaghi, che ha quel duplice obiettivo nei suoi pensieri: ritorno in Europa, magari con il quarto posto, e finale di Coppa in programma il 2 giugno. Oggi traguardi concreti, ma a inizio stagione ci avrebbero scommesso in pochi: «Non siamo partiti con i favori del pronostico conferma Immobile dal ritiro dell’Italia – ma dopo il caos Bielsa è arrivato Inzaghi a mettere le cose a posto. Nessuno se lo aspettava, nemmeno noi». Il ds Tare controfirma: «Il lavoro di Simone? Pazzesco».

E il rendimento della Lazio è in crescita: dopo 10 giornate del girone d’andata aveva totalizzato 18 punti, due in meno rispetto a quelli del ritorno nelle stesse partite. La media punti a gara è passata da 1,8 a 2. E se dopo il giro di boa la squadra biancoceleste segna alla medesima media (1,7 a gara) delle prime 19 di campionato, dal punto di vista dei gol subiti c’è stato un miglioramento, da 1,1 a 0,9. I numeri fanno ben sperare, e i tre scontri diretti ancora da affrontare – Napoli, Roma e Inter, dai quali all’andata Inzaghi uscì con un solo punto – stavolta si giocheranno tutti all’Olimpico.

Fattori che il tecnico sta tenendo in

considerazione nelle sue tabelle, ma alla squadra chiederà di ragionare solo nel breve periodo. Anche perché se questo ritmo fosse confermato, chiuderebbe il campionato a 75 punti. Una quota che difficilmente non coinciderebbe con il ritorno in Europa. Se la Lazio riuscirà nell’impresa si saprà solo dopo questo tour de force, tra la trasferta di Reggio Emilia con il Sassuolo del 1 aprile a quella di Crotone del 28 maggio. Saranno 57 giorni di fuoco. Forse 62.

es_ES
it_IT
en_US