Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
8 nov

Maxi cartelloni a Roma, Meloni: “Delibera pronta sul piano regolatore”

“Abbiamo ereditato un processo che condividiamo. Il Prip porta a una sensibile riduzione del plateau degli impianti, con conseguenti migliorie sia dal punto di vista del decoro che da quello della sicurezza”. A dirlo, l’assessore capitolino allo Sviluppo economico, turismo e lavoro, Adriano Meloni, intervenuto oggi in commissione Commercio per discutere del Piano regolatore degli impianti pubblicitari (Prip), messo a punto dalla giunta Marino, e dei piani di localizzazione che stabiliscono in ogni municipio numero e posizione degli impianti. Con il Prip, le affissioni a Roma passano da 137mila a 62mila metri quadrati.

“La delibera con i piani di localizzazione degli impianti è in calendario, l’ho già firmata e l’iter è già partito. Dopo l’approvazione della giunta, scatteranno i 60 giorni per ultimare le controdeduzioni”. Alla fine dell’iter, l’amministrazione dovrà redigere dei bandi sulla base dei lotti previsti dal piano, tra cui anche quello che prevede 8mila metri quadrati di impianti pubblicitari da concedere in cambio della realizzazione di un servizio di bike sharing che sarà dunque a carico del concessionario e a costo zero per l’amministrazione. Al momento, però, il nodo è stabilire l’ammontare dell’investimento.

“La volontà politica è di portare avanti il bike sharing – spiega

Meloni a margine della commissione – ma è necessario capire il valore degli 8mila metri quadrati previsti nel lotto per il bike sharing. Da un primo studio emerge che per realizzare le prime 80 ciclostazioni previste servirebbe un investimento di 2,5 milioni di euro. Dobbiamo capire se questi 8mila metri quadrati sono quelli più prestigiosi, quanto valgono, quanto vale l’investimento iniziale e quello per la manutenzione annuale delle ciclostazioni”.

es_ES
it_IT
en_US