Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
15 lug

Nidi in concessione a Roma, la Raggi: “Il servizio sarà garantito”

Sarà garantito il servizio dei sei nidi in concessione e i 581 piccoli alunni potranno tornare in classe senza alcun disagio. A farlo sapere, tramite un post sulla propria pagina Facebook, è direttamente la sindaca Virginia Raggi, che – come scrive – si è “dedicata al tema personalmente e fin dalla prima assemblea capitolina”, ricevendo, il 7 luglio, “in Campidoglio una delegazione di mamme ed educatrici”. Il caos nidi era cominciato il 30 giugno, cioè quando gli appalti di sette strutture gestite da privati scadono: 200 le persone che, qualora non si fosse trovata una soluzione, sarebbero rimaste senza lavoro e circa 600 i bimbi che invece sarebbero stati ricollocati in altre scuole.

Così maestre, mamme e papà delle sette strutture sparpagliate per sei municipi (via Flora 10 nel IV, largo Rotello 1 nel VI, largo Amalia Camboni e via Ildebrando Vivanti nel IX, viale dei Colli Portuensi 656 nel XII, via di Valcannuta 237 nel XIII e via di San Basilide 19 nel XIV) avevano cominciato a protestare: dapprima sui social, poi con una petizione online su Change.org denominata “Stop alla chiusura dei nidi in concessione!” (arrivata a 400 sostenitori) e, infine, direttamente in Campidoglio. “Ho ascoltato le loro richieste, perché era mio dovere, ma soprattutto diritto dei bambini che continuassero a svolgere la didattica nella stessa scuola. Ebbene – prosegue Raggi – dopo esserci messi a lavoro siamo riusciti a sciogliere i nodi e a settembre i nidi in concessione assicureranno come sempre

il servizio”.

Intanto, mentre per queste sei strutture ci sarà da aspettare ancora qualche giorno, sono state pubblicate le graduatorie definite per l’iscrizione ai nidi capitolini, inclusi i privati accreditati e convenzionati con Roma Capitale, agli Spazi Be.Bi. e alle Sezioni Ponte. I genitori dei bambini in graduatoria definitiva sono tenuti ad accettare, in modalità on-line e sul sito del Comune, il posto offerto. Scadenza, pena decadenza, il 21 luglio.

es_ES
it_IT
en_US