Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
19 mar

Pomezia, via Fucci: arriva la commissario Moscarella

Archiviata definitivamente l’era Fucci. La giunta grillina, la prima che ha issato una bandiera del M5S su un Comune del Lazio, è caduta venerdì scorso, al termine del consiglio comunale di Pomezia, con le dimissioni in massa dei consiglieri pentastellati e oggi a Palazzo arriverà la viceprefetta Raffaella Moscarella, che sarà alla guida dell’ente fino alle prossime elezioni.

La gestione commissariale è il risultato di uno scontro feroce in corso negli ultimi mesi tra il sindaco Fabio Fucci e il Movimento5 Stelle, dopo che il primo cittadino ha criticato la regola grillina che vieta la ricandidatura dopo due mandati, anche se il primo è stato da semplice consigliere d’opposizione. Il sindaco ha così deciso di presentarsi alle prossime elezioni con una civica, sfidando in tal modo lo stesso candidato del M5S. Abbastanza per far alla fine decidere alla maggioranza grillina di dimettersi e far così cadere anticipatamente l’esecutivo Fucci.

Il sindaco dal canto suo è ormai in campagna elettorale come civico. Sulle orme di Federico Pizzarotti. In polemica con il M5S. Anche ieri, sottolineando l’importanza delle ultime delibere approvate in tema di urbanistica, ha dichiarato tramite un post su Facebook: “Le ultime delibere di Giunta sono la dimostrazione che abbiamo lavorato fino alla fine, senza mai fermarci, anche quando era ormai evidente che i Consiglieri di maggioranza a 5 stelle avrebbero adottato i metodi della vecchia politica pur di mandarmi a casa. Sono loro che devono spiegare ai cittadini perché hanno interrotto in anticipo un’amministrazione virtuosa che ha lavorato dal primo all’ultimo giorno esclusivamente nell’interesse collettivo. Questo gesto ha già

paralizzato la città e causerà uno stallo di due mesi”.

La gestione di Pomezia ora è un problema del viceprefetto Moscarella. Ironia della sorte la stessa che traghettò a nuove elezioni il Comune di Nettuno prima dell’elezione del sindaco Angelo Casto, un altro primo cittadino a 5 stelle che, per numerosi contrasti all’interno della sua maggioranza, in questi giorni sta a sua volta rischiando di cadere anticipatamente.

es_ES
it_IT
en_US