Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
4 mag

Pontina, al via i cantieri: limite dei 50 km orari da Roma a Latina

Caricate in macchina un bagaglio di pazienza, servirà. Soprattutto ai pendolari, ma anche ai vacanzieri che dall’Eur raggiungono in macchina le località balneari del litorale di Latina: è stato abbassato a 50 chilometri orari il limite di velocità sulla Pontina. L’Astral, l’azienda delle strade del Lazio, ha firmato il 3 maggio un’ordinanza con i nuovi parametri sulla strada regionale 148, nota a tutti come la Roma — Latina. Nel tratto tra Latina e Roma — e viceversa — le auto in transito non potranno superare i 50 chilometri orari tra il km 10+650 al km 11+300, insomma dall’Eur all’uscita di Castel di Decima e i 60 chilometri orari nel tratto tra il km 11+300 e il km 69+700, in pratica da Castel di Decima a Borgo Piave, pochi chilometri da Latina. Limiti che entreranno in vigore da sabato 7 maggio. Non solo, perché nello stesso tratto l’ordinanza impone il divieto di sorpasso ai veicoli di massa superiore alle tre tonnellate e mezzo.

Una scelta necessaria secondo l’Astral. Lo stato dell’asfalto lungo la via Pontina è ormai in uno stato disastroso tra buche e dossi, anche i guard rail sarebbero pericolosi. Un intervento non più rimandabile, sollecitato sia dalla Città Metropolitana sia dalla Provincia di Latina. Palazzo Valentini ha più volte segnalato il «potenziale pericolo» dello stato dei guard-rail, dei new jersey e delle cuspidi installate per gli svincoli non omologate e soprattutto non a norma. Così l’Astral dopo dei sopralluoghi, alcuni fatti utilizzando anche un sistema Gps, ha effettivamente riscontrato che la Pontina non «garantisce più idonee condizioni di sicurezza» e la mancata manutenzione negli anni passati avrebbe reso irrecuperabile la strada.

Nè la Città Metropolitana nè la Provincia di Latina si occupano più di manutenzione ordinaria: sarà la stessa Astral ad intervenire per rendere di nuovo sicura la trafficatissima Pontina. I fondi li mette la Regione Lazio, per ora sono stati stanziati 2 milioni di euro

per il restyling ma non è escluso che altri soldi saranno messi a disposizione. Automobilisti infuriati, soprattutto i pendolari che percorrono la strada tutte le mattine. Saranno costretti ad andare a passo d’uomo su un’arteria perennemente congestionata, in particolare durante il periodo estivo quando al consueto via vai si aggiunge il flusso dei vacanzieri. Ma c’è poco da fare, i lavori sono essenziali. Non resta che armarsi di calma e tanta pazienza.

es_ES
it_IT
en_US