Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
25 gen

Regionali Lazio, il sì di Parisi: “Mi candido a governatore con il centrodestra”

“Oggi ho ricevuto l’invito dai leader del Centrodestra a candidarmi come Governatore della Regione Lazio”. L’annuncio di Stefano Parisi arriva su Facebook: dopo giorni di trattative serrate il leader di Energie per l’Italia ha accettato di correre come presidente per le prossime Regionali del 4 marzo.

“Come molti di voi sanno, su questa ipotesi già circolata nei giorni scorsi abbiamo avuto una lunga discussione all’interno della nostra segreteria e tra i Referenti Regionali – spiega – Abbiamo tuttavia deciso di accettare perché siamo un partito nuovo, costruito in solo un anno di lavoro e dobbiamo innanzitutto consolidare la nostra presenza in tutta Italia, nelle comunità, nei territori”. Ha quindi parlato di “progetto di lungo periodo” da mettere in campo per “costruire un grande partito popolare”.

L’ex candidato a sindaco di Milano guarda anche al dopo Regionali, nel suo lungo post, e al suo ruolo di leader del neonato movimento: “Oggi – scrive – siamo chiamati a competere nel Lazio e in Lombardia e tra pochi mesi dovremo partecipare alle sfide elettorali in Molise, in Friuli, per il rinnovo di molte municipalità. E poi verranno le Regioni da rieleggere in autunno e le europee del 2019, fino al prossimo voto per il Parlamento”. Un percorso in vista del quale, subito dopo le elezioni, dice, “occorre convocare il nostro primo congresso nazionale già per la prossima primavera. Per parte mia, continuerò comunque a guidare la crescita di Energie Per l’Italia”.

Sempre via Facebook, al post di Parisi è seguito il commento di Lorenza Bonaccorsi, deputata del Pd Lazio: “Per il centrodestra la Regione Lazio è solo una moneta di scambio per le elezioni nazionali. In cambio della candidatura a governatore, Parisi ritira le liste del suo partitino da Camera e Senato, schierato contro il centrodestra dopo il mancato apparentamento. È quello che sta emergendo in queste ore”, scrive la deputata del Partito Democratico.

“I leader di Forza Italia, di Fratelli d’Italia, della Lega e di Noi con l’Italia, hanno proposto a Stefano Parisi la candidatura alla Presidenza della Regione Lazio con il convinto sostegno di tutte le loro liste. Stefano Parisi ha accettato mettendo a disposizione la sua competenza e il prestigio necessari a guidare una delle più importanti regioni d’Italia, oggi alle prese con gravi problemi

legati sia al malgoverno della sinistra, sia alla disastrosa amministrazione di Roma Capitale da parte dei Cinque Stelle”, così in una nota congiunta la coalizione di centrodestra che ha ufficializzato la candidatura: “Stefano Parisi, romano – fondatore del Movimento Energie per l’Italia, offre la garanzia di una guida stabile e sicura, sganciata dai partiti anche se profondamente radicata nei valori liberali, cristiani, riformatori, della destra democratica”.

es_ES
it_IT
en_US