Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
30 giu

Roma, a passeggio con le famiglie poliziotti arrestano latitante

Una tranquilla passeggiata con le rispettive famiglie sì è trasformata per due agenti nella cattura di un latitante. Due poliziotti, in servizio al commissariato Aurelio, mentre si trovavano fuori servizio in via del Forte Boccea insieme ai loro parenti hanno riconosciuto S.R., un romano di 40 anni che, dopo aver tranciato il “braccialetto elettronico”, era evaso dagli arresti domiciliari.

Con discrezione e senza allarmare i familiari, i due agenti hanno seguito a distanza l’uomo fino a via Pio IX dove era entrato in un bar. Ma prima di agire i due poliziotti hanno allontanato le rispettive famiglie in modo che fossero tranquilli e al riparo, poi conoscendo la pericolosità del latitante e l’eventuale possibilità che potesse utilizzare armi hanno deciso di intervenire.

Quinsi si sono avvicinati al ricercato, che era tranquillamente seduto a un tavolo, e l’hanno bloccato malgrado il tentativo

di S.R. di scappare.

L’uomo è stato alla fine arrestato e accompagnato in carcere dove dovrà espiare una pena di 4 anni 10 mesi e 20 giorni di reclusione. Per la polizia S.R. è uno dei più noti rapinatori di banche della Capitale: sua infatti la rapina del 17 agosto 1996 dove, presso in un noto ristorante ferì con una pistola uno degli avventori. L’uomo, sottoposto alla sorveglianza speciale, ha già passato 14 anni in carcere.

es_ES
it_IT
en_US