Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
12 lug

Roma, accusato di aver rubato un nasone: il giudice lo assolve

Ruba un Nasone e se lo porta via, un cittadino lo vede, prende la targa dell’auto e chiama subito i carabinieri. Il giudice ha però assolto il presunto ladro. I militari non erano riusciti a trovare il Nasone rubato. In compenso l’uomo, quando i carabinieri l’hanno acciuffato, era stranamente fradicio, zuppo d’acqua. Molto probabilmente era riuscito a disfarsi della fontanella poco prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

“Ha svitato il Nasone (ad un incrocio nel quartiere Colli Aniene, ndr) ha aperto il portabagagli e ha buttato dentro la fontana, poi è scappato via a tutta velocità”, spiega un testimone ai militari della compagnia Monte Sacro. È il 10 gennaio 2012 e una persona ha appena divelto

una delle tipiche fontanelle romane tra via Franceschini e via Zanardi. “Ho visto all’improvviso un getto d’acqua alto sei metri, sembrava un geyser. La cosa mi preoccupava anche perché sopra passano i fili dell’alta tensione”. Non è servito a molto prendere la targa e fornire una descrizione dettagliata del furbastro. Ieri a processo l’accusa, rappresentata dal pm Filomena Angiuni, ha comunque chiesto 8 mesi di reclusione per furto aggravato.

es_ES
it_IT
en_US