Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
27 set

Roma, aggredito a schiaffi e calci: “Voi gay fate schifo”

Stava passeggiando in una via dietro piazzale Flaminio con i suoi pantaloni attillati e la camicia lunga. In tre l’hanno adocchiato e deciso che aveva bisogno di una lezione “quel frocio di merda”. E così hanno preso Marco (nome di fantasia) per i capelli, l’hanno strattonato tirandogli la camicia, l’hanno gettato a terra, l’hanno schiaffeggiato e insultato. Tre ragazzi poco più grandi di lui, tra i 25 e i 27 anni. Hanno continuato tirandogli calci e urlando: “Fai schifo, voi gay dovete fare tutti la stessa fine e tutti quelli che incontreremo la faranno”.

Chissà come sarebbe andata a finire se non fossero intervenuti alcuni passanti: in due o tre hanno cercato di fermare gli aggressori, un altro ha chiamato le forze dell’ordine. Gli aggressori si sono allora dileguati mentre Marco, sotto shock, è stato soccorso da quelle persone che gli avevano evitato il peggio. “Lorenzo è stato dissuaso dal presentare denuncia” racconta Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center. “Gli hanno detto che non avendo subito ‘danni rilevanti’ era inutile”.

Domani Marco la denuncia però la presenterà,

assistito dai legali del Gay Center Michelina Stefania e Mario Miano, al commissariato Villa Glori diretto da Ermanno Baldelli. “A Roma ci sono troppi casi di omofobia, la nostra città mostra un livello di allarme” dice ancora Marrazzo. “La sindaca Raggi incontri questi giovani, il messaggio della Capitale contro ogni forma di violenza deve essere chiaro e fortissimo anche per rilanciare l’impegno per una legge contro l’omofobia”.

es_ES
it_IT
en_US