Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
10 mag

Roma, bambino di un anno ingoia cucchiaino di plastica rischia il soffocamento: salvato

E’ stato provvidenziale l’intervento di due poliziotti che hanno effettuato una manovra di disostruzione delle vie aeree ad un bimbo di quasi un anno che aveva ingoiato un pezzo di cucchiaino di plastica e stava rischiando di morire soffocato. E’ accaduto ieri a Roma, in via Gregoraci, nella zona della Romanina. La pattuglia del Commissariato di zona, con due agenti a bordo, si trovava nella via per effettuare un servizio quando l’attenzione dei poliziotti é stata richiamata dalle grida di una donna affacciata ad un balcone con un bimbo in braccio.

Avvicinatisi all’edificio e individuato l’appartamento da cui provenivano le urla della donna, gli agenti sono saliti al piano e ricevuti dalla signora che pero’ in preda al panico e in evidente stato di shock non riusciva a parlare.

Gli agenti hanno comunque notato il bimbo che aveva evidenti problemi di respirazione e si sono subito prodigati per cercare di rianimarlo, e quando si sono accorti dell’ostruzione in gola gli hanno fatto una manovra di disostruzione che ha favorito l’espulsione del

pezzo di plastica. Poco dopo e’ intervenuta una vicina di casa che e’ medico pediatra e visitato il bambino, e rassicurando tutti sulla normale ripresa della respirazione. Appurato che madre e figlio non avevano più bisogno di cure mediche, gli agenti sono tornati alla loro vettura di servizio riprendendo il lavoro di controllo del territorio che questa volta – per qualche minuto – ha riguardato una vicenda, con risultato positivo, ben diversa dal contrasto alla criminalita’.

es_ES
it_IT
en_US