Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
30 giu

Roma, Cantone: “Mai chiesto nessun parere su incompatibilità nomina Frongia”

“Non abbiamo ricevuto ad oggi alcuna richiesta di parere da parte del Comune e non ci siamo espressi né formalmente né informalmente sulla questione della incompatibilità e della inconferibilità del capo di Gabinetto del Sindaco Raggi”. Lo fa sapere all’Ansa, Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità anticorruzione, in merito a ricostruzioni di stampa secondo cui sarebbe stato chiesto all’Anac di valutare la posizione del capo di gabinetto del Campidoglio, Daniele Frongia, rispetto alla legge Severino.

Mentre questa mattina la sindaca di Roma, Virginia Raggi, era per la prima volta in Vaticano per un’udienza privata – che lei stessa aveva chiesto – con papa Francesco, mr preferenze 5Stelle alle amministrative 2016, ovvero Marcello De Vito, riguardo alle indescrizioni riportate da alcuni quotidiani su in ipotetico dossier contro di lui elaborato dai suoi ex colleghi pentastellati consiglieri comunali ha spiegato che “il rapporto con Virginia Raggi è ottimo, mai come in questo momento. Siamo al lavoro insieme sulle scelte principali”.

La stessa sindaca, in tarda mattinata, ha rimarcato, a margine di un’iniziativa a piazza Montecitorio, che “non c’è nessun dossier” contro De Vito.

Stretta di mano, poi, tra il ministro Maria Elena Boschi e Virginia Raggi all’iniziativa del ministero dell’Interno e della polizia contro la violenza sulle donne. Ad accoglierle in piazza Montecitorio il capo della polizia, Franco Gabrielli.

E a proposito di antiviolenza Raggi ha assicurato che “da parte della città

ci sarà la massima attenzione con sportelli, strutture che continueranno a seguire le vittime anche dopo e case dove possano trovare accoglienza”. La sindaca, che ne ha parlato dopo aver visitato uno dei camper della polizia che porteranno in 14 province italiane una nuova campagna anti violenza sulle donne ha quindi aggiunto: “E’ un fenomeno che parte da lontano, che noi dobbiamo impegnarci a combattere a partire dalle scuole”

es_ES
it_IT
en_US