Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
20 giu

Roma, Cantone sugli incarichi a Raggi dall’Asl di Civitavecchia: “Ad oggi nessuna istruttoria, ma faremo valutazioni”

Per il momento nessuna istruttoria dell’Anac – la commissione nazionale anticorruzione – sugli incarichi legali affidati a Virginia Raggi, la nuova sindaca di Roma, nel 2012 e nel 2014 dall’Asl di Civitavecchia. Il secondo dei quali mentre la pentastellata era già consigliera comunale al Campidoglio. Le critiche, durante gli ultimi giorni di campagna elettorale, riguardavano soprattutto la mancata segnalazione – nonostante le sue smentite– sia degli incarichi che dei compensi che ancora deve ricevere, pari in totale a 13 mila euro. “Ad oggi non è stato fatto nulla, sono rientrato stamattina e ho visto gli articoli di giornale” ha detto il presidente Raffaele Cantone a margine di un’audizione a Montecitorio, in cui presentata il nuovo codice degli appalti. Però aggiunge: “Faremo una valutazione per capire se c’è un nostro spazio di intervento”.

A Cantone viene chiesto anche un commento sull’ultima inchiesta per corruzione nella capitale, un giro di tangenti all’interno del dipartimento comunale politiche sociali e salute, per gli appalti dei campi rom: “La riorganizzazione del sistema degli appalti da parte di Roma capitale è assolutamente fondamentale, l’abbiamo detto più volte e in tutti i modi. Il sindaco Raggi lo sa, ha letto la nostra

relazione. Io credo che si tratti di vicende precedenti e bisogna capire come i fatti ultimi hanno inciso sul sistema”. La gestione dei campi nomadi – precisa – “rientra nel settore dei servizi sociali, uno di quei settori assolutamente da tutelare ma su cui è necessario lavorare anche sul piano della trasparenza”. Non esclude la possibilità di un incontro, proprio sulla questione, con la neoeletta prima cittadina, se richiesto dall’amministrazione capitolina.

es_ES
it_IT
en_US