Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
15 mar

Roma, Caritas: domenica un’offerta in ogni parrocchia in aiuto dei più deboli

Una colletta in ogni chiesa, un’offerta in ogni parrocchia. Domenica prossima 18 marzo sarà la giornata della carità. E ognuno potrà sostenere le iniziative promosse dalla Caritas diocesana per sostenere l’attività dei 50 servizi di ascolto e accoglienza che nell’anno appena concluso hanno dato una mano a Roma a 47mila famiglie. I numeri parlano di un disagio sociale sempre più che la Cartitas ha cercato di arginare offrendo 400mila pasti, 200mila pernottamenti, 14mila prestazioni sanitarie, 52mila visite domiciliari. I soldi raccolti contribuiranno così all’attività dei 50 centri diocesani – ostelli, comunità, case famiglia e mense sociali – che operano a supporto delle comunità parrocchiali. Un’attività che, solo nel 2017, ha visto impegnati più di 6mila volontari per dare da mangiare a oltre 12mila persone, accogliere 2.400 senza dimora, curare 5mila malati indigenti, incontrare e sostenere 5mila detenuti. Oltre 52mila le visite domiciliari a famiglie e anziani.

Non mancano poi le nuove forme di solidarietà che hanno visto protagoniste le parrocchie romane: il progetto “Quartieri solidali” per coinvolgere le comunità parrocchiali all’incontro con gli anziani fragili attraverso lo sviluppo di comunità: 8 le parrocchie che sperimentano l’iniziativa coinvolgendo 260 anziani e 210 volontari; “Casa Wanda” il centro diurno Alzheimer di assistenza ai malati e di sollievo per le famiglie, inaugurata a giugno a Villa Glori; gli Empori della solidarietà “territoriali”, a Spinaceto, al Trionfale e a Montesacro, in collaborazione con i municipi; il progetto “fattiDirete”, arrivato a coinvolgere 139 Centri di Ascolto parrocchiali che

condividono iniziative e programmi. Tanti anche gli studenti delle scuole secondarie convolti nel volontariato. “Una realtà – spiega monsignor Enrico Feroci a capo della Caritas – che opportunità preziosa per offrire alle nuove generazioni degli interrogativi sul senso dell’esistenza, un’esperienza importante di educazione ai valori della gratuità e dell’impegno che offre uno stimolo ad uscire dall’indifferenza e dalla rassegnazione”.

es_ES
it_IT
en_US