Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
12 feb

Roma, dalla Regione Lazio 13 milioni per l’ex Gil di Ostia

Tredici milioni di euro per il restauro del complesso scolastico ex Gil di corso duca di Genova a Ostia, da anni in stato di abbandono. La giunta regionale approverà domani 14 febbraio il protocollo d’intesa per la ristrutturazione del compendio immobiliare e in base all’accordo di reciproca collaborazione, la Regione dà in concessione lo storico immobile, di cui è proprietaria, al Comune di Roma con l’obiettivo di realizzare un presidio amministrativo per la sicurezza e la legalità del X Municipio (Uffici della Polizia Locale del X Gruppo Mare, i nuovi Uffici del Giudice di Pace e il Centro di Controllo Sicurezza Urbana – Smart City).

Il progetto sarà supportato da un finanziamento di 13 milioni di euro ottenuto dal Comune attraverso il bando della Presidenza del Consiglio per la riqualificazione urbana e la sicurezza il 25 maggio del 2016. “Dopo anni di incuria, ecco la svolta – ha dichiarato il presidente Nicola Zingaretti – Un atto di eccezionale importanza che permetterà di far rinascere la storica struttura di Ostia. Era fra i nostri obiettivi, fra le nostre promesse. L’ex Gil risorgerà e diventerà un presidio di sicurezza e di certezze del territorio. Così facendo portiamo investimenti e risanamento ad Ostia. Ora il pallino passa al Comune di Roma, con cui con la solita correttezza istituzionale abbiamo cooperato e continueremo a collaborare”.

Un segnale molto importante che raccoglie la richiesta di aiuto della commissione prefettizia insidiatasi nel X Municipio dal settembre del 2015. “La Commissione Straordinaria del X Municipio, con Deliberazione del 18.12.2015 n° 3 – come si legge nella delibera – tra i provvedimenti necessari per contrastare la diffusione della criminalità nel territorio amministrato,

ha individuato l’edificio dell’ex G.I.L. quale possibile presidio amministrativo per la sicurezza e la legalità dove insediare gli Uffici della Polizia Locale del X Gruppo Mare, i nuovi Uffici del Giudice di Pace e il Centro di Controllo Sicurezza Urbana – Smart City”.

Una conquista importante per un municipio sciolto da un anno e mezzo per mafia che, grazie al finanziamento della regione Lazio avrà un presidio di legalità in più.

es_ES
it_IT
en_US