Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
26 mar

Roma, gli esami delle analisi si spostano dal Grassi al San Camillo: scatta la petizione per impedirlo

Una raccolta di firme (oltre mille fino a ora) e un malcontento che monta. Lo spostamento di molti esami delle analisi dall’ospedale Grassi di Ostia al San Camillo arriverà, ora, anche in quella che il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, definisce una “apposita tavola rotonda” organizzata in Regione nei prossimi giorni e alla quale parteciperanno i sindacati.

E non a caso: le tre sigle confederali e i Cobas infatti, sulla decisione dell’ente di via Cristoforo Colombo hanno alzato un muro nelle scorse ore. In realtà lo spostamento è stato deciso da un’apposita delibera del 2014 sulla riorganizzazione dei laboratori di analisi regionali. Edunque decisa quasi tre anni fa.

Intanto dalla Regione rassicurano: “per i cittadini del litorale non cambierà nulla continueranno a fare gli esami al Grassi: nessuna chiusura quindi, l’unica novità è che le analisi saranno elaborate a San Camillo che diventa polo di riferimento. Questo recependo direttive ministeriali che impongono una concentrazione di analisi per i laboratori, assicurando così una maggiore qualità nei referti”.

Il punto, però, per chi ha lanciato la petizione e per i sindacati sono i “viaggi” che faranno le provette dei pazienti che si rivolgono alla struttura del X Municipio: una fascia abbastanza ampia considerato che l’ospedale copre tutte le zone che si affacciano sul mare e confinano con Roma.

“La nostra preoccupazione è la viabilità che collega Ostia con il San Camillo, la via del Mare, ad esempio, è una delle più trafficate e pericolose d’Italia, pensiamo anche all’inculumità degli autisti. In più, dettaglio non trascurabile, il laboratorio di Ostia è organizzato per effettuare tre milioni di esami l’anno ed è dunque completamente autonomo nello svolgimento degli esami necessari ai pazienti”, spiega infatti Enrico Gregorini della Fp Cgil Roma Lazio.


L’inaugurazione del centro dialisi a Ostia

Intanto Nicola Zingaretti dopo esser stato proprio a Ostia per visitare il nuovo Centro

Dialisi del Cpo che si trova all’interno del Centro Paraplegici “Gennaro De Rosa”, una struttura sanitaria (parte

integrante del Grassi) ha scritto sul suo sito che dopo “tanti anni torniamo a investire e potenziare un punto di riferimento della sanità del Lazio” ricordando poi che “anche Teodoro Buontempo teneva molto a questo centro e me ne parlava spesso, ora è aperto, e lo stiamo rilanciando. Si possono avere idee politiche diverse, ma le battaglie giuste appartengono a tutti.

Soddisfatto, un altro impegno mantenuto con i cittadini”.

es_ES
it_IT
en_US