Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
10 nov

Roma, Grillo: “I Musei Vaticani paghino l’affitto al Comune”

Far pagare l’affitto dei Musei Vaticani. E possibilmente informarne anche papa Bergoglio. Così Beppe Grillo si lancia all’attacco della Santa Sede con una provocazione, che però viene subito smontata dalle polemiche. Il leader del M5S parla a tutto campo in una lunga intervista a Euronews, dove fa riferimento anche all’esperienza di amministrazione della Capitale. A proposito di Virginia Raggi, si dice “molto soddisfatto” e definisce la sindaca “un’eroina entrata in una superfetazione della corruzione di 50 anni“. Grillo parla allora di Roma, descrivendola come “una millefoglie: corruzione, panna, corruzione, panna, corruzione, panna… Ci sono 200mila faldoni nelle cantine, 66 chilometri di carte, come tutto il Raccordo Anulare, 30 anni di condoni mai riscossi. Con tutto il patrimonio del Comune che nessuno sa quante case abbia, 100mila, 200mila. E si prendono affitti da 10 euro”. A questo punto arriva la digressione sui Musei Vaticani: “Sono del Comune e credo che il Campidoglio che non percepisca niente. Parleremo con Bergoglio, a meno che non lo sappia”, azzarda il comico genovese.

“Da Grillo l’ennesima fanfaronata. Sembra la battuta di un comico a fine carriera. E ciò che è grave è che venga detta al circuito internazionale di Euronews. Roma sarà sommersa dalle risate: il Papa paga l’affitto alla Raggi… Una barzelletta di un dilettante allo sbaraglio”, commenta Francesco Giro, senatore di Forza Italia, a proposito della provocazione del leader Cinque Stelle.

“Grillo, in difficoltà per la vicenda delle firme false di Palermo e per il flop della giunta M5S a Roma, ricorre a un escamotage di comunicazione sparandola grossa sui Musei Vaticani e dicendo una balla colossale. Come tutti sanno, i Musei non sono proprietà del Comune e non sono neanche su suolo italiano,

ma fanno parte della Città del Vaticano, come dice la parola stessa”, rincara Michele Anzaldi, deputato del Pd. “Non tutti, invece, sanno che il Comune ha un patrimonio museale infinito e senza pari, da valorizzare. Perché Grillo non si occupa della totale latitanza della giunta Raggi sulla cultura, dalle grandi mostre, di cui non si ha notizia, al programma degli eventi per il capodanno e per i prossimi mesi, di cui non c’è traccia?”, conclude Anzaldi.

es_ES
it_IT
en_US