Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
25 mag

Roma, i murales sulle case popolari di Tor Marancia vanno alla Biennale di Venezia

I Murales sulle case popolari di Roma sbarcano alla Biennale di Venezia. Il Progetto Big city life, che ha portato alla realizzazione di 22 opere murali sulle facciate degli edifici di proprietà Ater nel lotto 1 di Tor Marancia a Roma, è stato selezionato all’interno dei progetti del Padiglione Italia alla 15° Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia che ha per tema “Taking Care – Progettare per il bene comune”, la cui inaugurazione si terrà il 27 maggio.

Big city life è nato nel 2014 grazie a un Protocollo d’Intesa fra l’Ater del Comune di Roma, l’Associazione Culturale 999 e il Municipio VIII e ha coinvolto, con un approccio partecipato, gli abitanti del quartiere di Tor Marancia. Il protocollo è stato pensato con la convinzione che l’arte urbana contemporanea possa essere un elemento integrante degli interventi di rigenerazione dell’edilizia residenziale pubblica anche per la sua funzione di forte coesione sociale.



Ater ha messo a disposizione dell’Associazione Culturale 999 le facciate di 11 edifici di sua proprietà del lotto 1 di Tor Marancia dove 22 artisti provenienti da dieci Paesi diversi hanno realizzato le loro opere, trasformando il quartiere in un museo permanente a cielo aperto che ha già avuto migliaia di visitatori. “Siamo estremamente orgogliosi dell’inclusione di Big city life – Tor Marancia tra i progetti di eccellenza in mostra alla Biennale di Venezia” hanno dichiarato Giovanni Tamburino Commissario straordinario e Franco Mazzetto Direttore generale di Ater Roma.

“Ater

intende continuare a sostenere, come ha già fatto in altri quartieri di Roma quali San Basilio, Torrevecchia, Primavalle, progetti capaci di far incontrare espressione artistica e architettura per contribuire a dare un nuovo volto ai quartieri di proprietà Ater, mettendo al centro gli abitanti e la loro qualità della vita con effetti positivi e permanenti”.

es_ES
it_IT
en_US