Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
23 set

Roma, i segreti della vita raccontati dai maestri della materia: la Notte europea dei ricercatori

È come una sirena che incanta e attira svelando materia e galassia, ma non solo. È la scienza che si trasforma in star grazie alla “Notte europea dei ricercatori”, che quest’anno cade tra venerdì 30 e sabato primo ottobre. Ma già da oggi si parte con un appuntamento all’ex Cartiera Latina: in tutto oltre 200 incontri che proseguiranno fino a venerdì prossimo, la giornata clou. “La magia si ripete ininterrottamente da 11 anni”, racconta Livia Giacomini, dell’Istituto nazionale di Astrofisica, tra gli enti coinvolti, “e grazie all’impegno dell’associazione Frascati Scienza, abbiamo visto, di anno in anno, le attività aumentare in quantità e qualità e questo permette a noi ricercatori di sperimentare con il pubblico contenuti sempre nuovi come ad esempio “Pianeti in una stanza”, il progetto che grazie a un monitor sferico ricrea la magia dei pianeti che sorgono e ruotano davanti agli occhi dello spettatore, introducendo alla scienza del sistema solare i piccoli e lasciando senza parole i grandi”.

Epicentro degli eventi l’area della Tuscolana, raccordo di studi internazionali, le università romane e ovviamente Frascati, che con il suo SaperMercato è il centro primario. A scandire i giorni che mancano a venerdì prossimo c’è oggi alle 16 il taglio del nastro de “La casa della scienza – La scienza in casa” all’interno del parco dell’ex Cartiera Latina, in via Appia Antica 42.

Un progetto sostenuto dall’assessorato alla Cultura e politiche giovanili della Regione che porterà nelle scuole del Lazio la casa di cartone nata per spiegare come il vivere quotidiano dato per scontato nasconda in realtà leggi fisiche o nozioni di biologia. Primo frammento di un mosaico di incontri che avrà un evento, per fortuna e casualità, spettacolare: venerdì, dalle 11 alle 13, si potrà seguire da Frascati, in streaming e in diretta Rai, l’atterraggio della sonda spaziale Rosetta sulla cometa 67P, dopo un viaggio lungo un decennio.

“Quest’anno è vero siamo particolarmente fortunati”, dice Giacomini, “proprio in corrispondenza con la Notte, avrà luogo uno degli eventi scientifici più importanti degli ultimi decenni. La missione europea Rosetta tenterà infatti l’atterraggio sulla cometa 67P che sta seguendo e studiando da oltre un anno ” una manovra “davvero emozionante – rimarca la ricercatrice – e sarà bello aspettare quel momento in un parterre misto di bambini, curiosi, appassionati e ricercatori che lavorano da decine di anni alla missione”.

La scienza poi trova spazio anche lunedì 26 a Frascati (SaperMercato in piazza del Mercato) alle 21.30 nella presentazione del libro di Amedeo Balbi, astrofisico e divulgatore scientifico, Siamo soli nell’universo?, mentre mercoledì 28, ma con replica venerdì 30 alla Casa del Cinema di Roma, c’è “Ma che scienza

c’è al cinema”: gli esperti dell’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia offriranno una visione commentata di film su terremoti, vulcani e tematiche ambientali, per scoprire dove si nascondono le bufale. E per i più tecnologici, sempre venerdì dalle 15 alle 19, all’Università di Tor Vergata è stata organizzata una caccia al tesoro: muniti di smartphone si darà la caccia alle onde gravitazionali.Info: www.frascatiscienza.it.

es_ES
it_IT
en_US