Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
27 feb

Roma, il Carnevale della cittadinanza in scena al Pantheon

Con il “carnevale della Cittadinanza” cotinua la mobilitazione di “L’Italia sono anch’io” e del movimento #italianisenzacittadinanza perché il Senato approvi al più presto la legge di riforma della cittadinanza, discussa dalla Camera più di un anno fa.

Così dopo il “Febbraio della cittadinanza”, il 28 , martedì grasso, sarà organizzato “Il carnevale della Cittadinanza”. Una mobilitazione nazionale che si svolge in piazza del Pantheon a partire dalle 15.00. “Sarà un appuntamento festoso, dedicato soprattutto ai bambini. In piazza anche gli alunni della scuola Pisacane di Tor Pignattara – spiegano all’Arci, una delle associazioni promotori – Una festa aperta a tutte le famiglie, a tutte le cittadine e i cittadini che vorranno venire in piazza per chiedere che finalmente chi nasce o cresce nel nostro paese possa sentirsi italiano non solo di fatto, ma lo diventi anche per legge”.

La piazza sarà animata da giocolieri, musicisti, cantanti, scrittori e ballerini. A tutti i partecipanti è stato chiesto di indossare maschere di carnevale. Tantissime le organizzazioni che hanno dato la loro adesione (in allegato e sul sito de L’Italia sono anch’io l’elenco, in continuo aggiornamento). Iniziative si sono svolte o sono previste in altre città, e non solo in Italia. Venerdì si è manifestato a Torino, domenica davanti all’Ambasciata italiana a Londra e il 28, oltre che a Padova e a Roma, si manifesterà anche davanti al Consolato italiano a San Francisco.

Da un camion-palco si alterneranno letture, musica, cori di bambini e gli interventi di giovani di #italiani senza cittadinanza e di rappresentanti delle associazioni de L’Italia sono anch’io. L’impegno di tutti è di continuare la mobilitazione anche dopo questa iniziativa del 28, fino a che la legge non verrà approvata. Il movimento #Italianisenzacittadinanza è stato fondato nell’ottobre 2016 da giovani cresciuti in Italia. In occasione dell’anniversario del voto della Riforma della legge sulla cittadinanza alla Camera il movimento ha organizzato i flash mob “fantasmi per legge” a Roma, Palermo, Reggio Emilia, Padova, Napoli e Bologna.


La

campagna “L’Italia sono anch’io” è promossa da Acli, Arci, Asgi, Caritas Italiana, Centro Astalli, Cgil, Cnca, , Comune di Reggio Emilia, Comunità di Sant’Egidio, Coordinamento Enti Locali Per La Pace, Emmaus Italia, Fcei, Legambiente, Libera, Lunaria, Migrantes, Il Razzismo è Una Brutta Storia, Rete G2 – Seconde Generazioni, Rete 1° Marzo, Tavola Della Pace, Terra del Fuoco, Ugl, Uil, Uisp.

es_ES
it_IT
en_US