Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
14 nov

Roma, il martedì nero dei trasporti. Usb: “Adesione allo sciopero del 70%”

Martedì nero sulla rete Atac per lo sciopero del trasporto pubblico indetto dai sindacati Orsa Tpl, Faisa Confail, Sul Ct, Utl e Usb. A rischio l’intera rete del trasporto pubblico capitolino bus, tram, metropolitane, treni delle linee Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Centocelle, con possibili disagi concentrati tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio.

Saranno assicurate le fasce di garanzia previste dalla legge. Ciò significa che le corse dovranno essere garantite dall’inizio del servizio diurno e sino alle 8.30 e poi dalle 17 alle 20. Possibili stop si potrebbero comunque verificare anche sui bus notturni, nella notte tra martedì e mercoledì

Lo scioperoè stato confermato anche dopo l’incontro di lunedì sera nella sede dell’assessorato alla Mobilità con i rappresentanti delle cinque sigle sindacali che hanno indetto lo sciopero – Orsa Tpl, Faisa Confal, Usb, Sul-Ct e Utl.

La riunione si è conclusa con un nulla di fatto e tutti sono rimasti sulle loro posizioni. A partire dai sindacati che chiedono di effettuare una consultazione tra i dipendenti Atac sull’accordo di produttività siglato nel luglio del 2015. Nei giorni scorsi, l’assessore alla Mobilità Linda Meleo aveva sottolineato che nel corso di questi mesi ci sono stati diversi incontri con i sindacati, con segnali di apertura che sembrano caduti nel vuoto.

es_ES
it_IT
en_US