Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
27 feb

Roma, l’associazione Bds conferma il convegno pro-Palestina

Nonostante la mancata disponibilità della sala in Campidoglio per ospitare il convegno “Gaza: rompiamo l’assedio”, il BDS Roma, che ha organizzato l’evento, annuncia che oggi pomeriggio dalle ore 17 sarà comunque a Palazzo Senatorio.

Il convegno promosso dall’associazione Boicottaggio, disinvestimento e sanzioni, che vedeva tra i promotori Stefano Fassina, aveva destato nei giorni scorsi numerose reazioni da parte della Comunità ebraica di Roma e di alcuni esponenti politici. Per questo lo stesso Fassina ieri aveva comunicato la sua volontà di sospendere l’incontro.

L’associazione per il boicottaggio dei prodotti israeliani aveva chiesto di poter utilizzare la sala della Piccola Protomoteca a Palazzo Senatorio. Permesso prima accordato e poi revocato viste le perplessità sollevate dalla Comunità Ebraica cittadina e dall’ambasciata israeliana a Roma rispetto ai contenuti dell’evento. La concessione della sala è stata infatti revocata a seguito della disdetta dello stesso Fassina, che l’aveva richiesta.

Ieri il capogruppo di Sinistra x Roma ha scritto al cerimoniale e al gabinetto del sindaco per comunicare la revoca della sua disponibilità ad utilizzare la sala. È possibile quindi che l’associazione provi a svolgere il convegno in piazza. “Siamo fortemente indignati per le accuse infondate che ci sono state mosse, soprattutto quelle

di razzismo e antisemitismo, visto che il nostro è un movimento inclusivo e tra le nostre file ci sono molti ebrei, ma siamo ancora più delusi dall’accondiscendenza di una certa Sinistra Italiana”, scrive Bds in una nota. “Poichè non intendiamo rinunciare all’opportunità di ascoltare Ann Wright , già colonnello dell’esercito statunitense, su quanto succede a Gaza, confermiamo l’appuntamento alla Sala della Piccola Protomoteca”

es_ES
it_IT
en_US