Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
2 mar

Roma, lo arrestano per spaccio: in cantina trovano bomba della Seconda guerra mondiale

Arrestato la scorsa settimana insieme al figlio con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti ed anche per il possesso in casa di una pistola calibro 6,35 risultata rubata qualche anno fa, adesso si ritrova a dover spiegare come mai in una cantina a lui in uso e di pertinenza dell’appartamento ci fosse anche una bomba da mortaio da 45mm, marca “Brixia”, di fabbricazione italiana, risalente al secondo conflitto mondiale.

Si tratta di una pericolosa granata, contenente 70 g di tritolo e binitronaftalina, in buono stato d’uso, che è stata sequestrata e consegnata agli artificieri del Comando provinciale carabinieri di Roma per le successive operazioni di messa in sicurezza e brillamento. La vicenda coinvolge un romano di 55 anni, arrestato nei giorni scorsi con il figlio 30enne dai carabinieri della stazione Casalbertone insieme a quelli del Nucleo Operativo della compagnia piazza Dante: i due erano stati sorpresi a spacciare droga nei pressi di una sala giochi di via Ausonia.

La

successiva perquisizione domiciliare aveva portato all’individuazione della pistola risultata rubata nel gennaio 2010. Alla cantina e quindi alla bomba da mortaio i militari sono arrivati approfondendo i controlli, in modo particolare grazie all’esame delle chiavi trovate in possesso del 55enne: una di esse ha aperto il locale in uso all’uomo, a carico del quale c’è ora anche la denuncia a piede libero per detenzione abusiva di munizionamento da guerra.

es_ES
it_IT
en_US