Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
13 mag

Roma, malore ai domiciliari per Antinori: “Io come Tortora”

È stato portato in ospedale a causa di un malore il ginecologo Severino Antinori, finito ieri ai domiciliari. Secondo quanto si è appreso, il professionista si è sentito male nel primo pomeriggio nell’abitazione di Roma dove è stato posto ai domiciliari. “Sono come Tortora, sono accuse ingiuste e folli, mi stanno ammazzando”, si è sfogato Antinori al telefono con l’Agi. “Ho dolori al petto, forse è un infarto – spiega Antinori al telefono con l’AGI, la voce affannata – sto malissimo per un arresto del tutto immotivato. Vogliono la mia morte? Io sono un uomo onesto, ci tengo a dirlo a tutti. So che non potrei parlare con la stampa ma lo faccio lo stesso, mi mettessero in galera non mi interessa. Io non ho rubato ovuli a nessuno, e intanto gli embrioni sequestrati stanno morendo”.

I

carabinieri del Nas avevano arrestato Antinori venerdì a Roma, in esecuzione di un’ordinananza del gip di Milano. Secondo le accuse, Antinori avrebbe prelevato tre ovuli a una ragazza spagnola di 24 anni – una infermiera in prova per un mese nella sua clinica – contro la sua volontà e le avrebbe poi sottratto il telefono cellulare per impedirle di chiamare i soccorsi.

es_ES
it_IT
en_US