Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
21 giu

Roma, maturità: al Righi la traccia sul rapporto padri-figli la più scelta

Sono usciti intorno alle 13 i primi studenti dal liceo scientifico Augusto Righi di Roma, a seguito della prima prova d’esame della maturità 2016.

“È andata bene, io ho scelto la traccia di antropologia sui confini – ha detto Damiano della quinta F – tra le tracce più attese c’era sicuramente quella su Umberto Eco, ma ora pensiamo a domani che è più difficile”.

A pochi minuti di distanza esce un altro studente, Francesco della quinta I che racconta “Spero sia andata bene, ho scelto la tipologia B, la traccia sui rapporti padre-figlio in letteratura. Umberto Eco ce lo aspettavamo ma sono rimasto sorpreso di non trovare una traccia sull’Isis, se ci fosse stata l’avrei scelta”. In attesa della prova di matematica, esame centrale per gli studenti del liceo scientifico, i ragazzi tengono a sottolineare “oggi si studia, ma certamente si guarda la partita questa sera” dice Luigi della quinta I che ha scelto per oggi l’analisi su Umberto Eco “perchè era il più prevedibile, ma era difficile, forse potevo fare meglio”.

Francesco, quinta I, tiene a chiarire “va bene studiare, ma stasera si guarda la partita dell’Italia con gli amici perchè i rituali vanno rispettati.

Prima della partita facciamo sempre una frittata di buon augurio e non si può saltare oggi, anche se siamo già qualificati”.

Intorno alle 13.15 escono anche le prime studentesse, la prima ragazza a varcare il portone della scuola è Giulia, quinta H, che dice “le tracce erano abbastanza varie, c’era una buona possibilità di scelta e io ho preferito il saggio breve sul rapporto padre-figlio in letteratura. Ma oggi praticamente era una passeggiata rispetto a domani, quindi passerò il pomeriggio a studiare matematica”.

Il tema preferito, tra i primi studenti che si apprestano a lasciare la scuola è stato proprio quello sul rapporto padre-figlio, ma non sono mancati studenti che hanno scelto la traccia economica sul Pil, come Allegra della quinta I e Paolo della quinta H che ha detto: “erano tutti stupiti che avessi finito in tre ore e mezzo. Tutte le

tracce erano piacevoli, tranne quella storico-politica che mi aspettavo più sul nazionalismo o sulle guerre e non sul paesaggio”.

La traccia d’esame più attesa, dagli studenti del liceo Righi “era certamente quella su Umberto Eco che è morto quest’anno, quindi non poteva mancare” ha concluso Luigi.

Ma adesso già si pensa a domani “devo scappare, vado a studiare matematica” dice Allegra allontanandosi.

es_ES
it_IT
en_US