Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
26 lug

Roma, morto il 27enne aggredito durante una rissa a Ostia

Rissa a Nuova Ostia: è morto Alessandro De Simoni, 27 anni, il giovane che domenica pomeriggio era stato brutalmente aggredito in via delle Ancore. I medici del San Camillo, dove era ricoverato dal giorno dell’aggressione, non hanno potuto fare nulla: il giovane che era in coma, é spirato ieri pomeriggio nel reparto di rianimazione. Il suo aggressore, Simone Meddi, 25 anni, dovrà ora rispondere di omicidio. Da quanto hanno ricostruito fin qui i carabinieri di Ostia che stanno investigando sul caso, domenica i due si erano dati appuntamento per risolvere una discussione nata per futili motivi. Ma dalle parole sono passati alle mani. Per De Simoni sarebbe stato fatale un pugno in pieno volto che lo ha scaraventato a terra. Nella caduta, ha infatti sbattuto violentemente la testa riportando un trauma cranico che sarebbe poi stato fatale.

Grazie alle testimonianze dei familiari e degli amici, gli inquirenti sono risaliti nel giro di poche ore a Meddi ora in carcere e che, interrogato già due volte, continua a parlare di “tragica fatalità”. E sono ono ancora molti i punti su cui i militari di Ostia dovranno fare chiarezza. Uno su tutti: l’aggressore era andato sul posto

con l’intenzione di uccidere?

Inoltre, secondo le testimonianze, ci sarebbe un secondo giovane coinvolto. Un amico di Meddi che avrebbe fatto da “palo” mentre i due si picchiavano. Dopo l’aggressione, con la vittima a terra in un lago di sangue, sarebbe salito a bordo di una Clio per scappare via. La sua testimonianza potrebbe essere decisiva per chiarire definitivamente la dinamica dei fatti e accertare le responsabilità dell’indagato.

es_ES
it_IT
en_US