Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
30 dic

Roma, nella notte di Capodanno mezzi pubblici a rischio: “Atac carente, stop straordinari”

Il tavolo già traballante tra sigle sindacali e Atac per l’accordo sul Capodanno non ha retto il colpo: per la notte sono ora a rischio le corse notturne di metro e trenini. Anche se il Campidoglio ha deciso di tirare dritto e per non lasciare a piedi turisti e romani, è stato avviato un “reclutamento” in extremis di autisti e macchinisti. Perché – come era stato programmato – questa notte le linee della metro A, B e C dovrebbero viaggiare fino alle 2.30 del mattino. Lo stesso prolungamento in tabella anche per la Roma- Lido ( ottenuto grazie all’intervento della Regione Lazio) e la Termini-Centocelle.

Di fatto però resta ancora da accertare se tutti i turni in straordinario verranno coperti. Infatti i sindacati – Cgil, Cisl, Cisal – hanno precisato che l’accordo per la notte del primo dell’anno non è stato raggiunto per una ” carenza di programmazione congrua al servizio richiesto e distante sul tema della sicurezza e una mancanza di risposte sull’orario di lavoro”. La diffida è stata poi siglata dalle tre segreterie sindacali e i turni che erano stati assegnati annullati.

La conseguenza? Le stazioni delle metro potrebbero essere aperte ma senza alcun mezzo effettivamente in servizio. Anche se la stessa azienda ha confermato in serata che “Atac ha deciso di procedere con il servizio intensificato previsto sulla base dei turni già concordati con i volontari, anche incentivando il personale che presterà la propria opera”.

Sono stati già contattati i responsabili dei servizi con la richiesta di una nuova lista di impiegati. Atac si appella così “al senso di responsabilità dei lavoratori e alle organizzazioni sindacali affinché si ritrovi lo spirito costruttivo per rendere il dovuto servizio”. È quindi partita una corsa contro il tempo per scongiurare inevitabili disagi per chi aveva deciso di utilizzare i mezzi pubblici.

Intanto sono state confermate tutte le chiusure stabilite per gli eventi in programma nella capitale: ai disagi sui bus e metro, potrebbero aggiungersi anche quelli sulle strade della città con deviazioni e chiusure lungo tutto l’anello del centro storico previste per oggi e domani. E dunque saranno off limits, già dalle sette di questa sera, le strade limitrofe a Circo Massimo: via dell’Ara Massima di Ercole e via dei Cerchi. Dalle 14 invece, per la gara podistica “We Run Rome”, l’itinerario resterà chiuso al traffico da via delle

Terme di Caracalla, fino a Bocca della Verità e a via del Teatro Marcello. E poi ancora via Nazionale e via Cavour. Ancora chiusure nella giornata di domani per le manifestazioni organizzate dal Campidoglio: il divieto di transito – dalle 7 alle 24 – scatterà in piazza dell’Emporio, lungotevere Aventino fino a via del Foro Olitorio e via del Teatro Marcello, via della Greca fino al Circo Massimo. Fronte rifiuti: per stanotte l’Ama mette in campo 130 operatori e 90 mezzi.

es_ES
it_IT
en_US