Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
29 giu

Roma, Raggi all’Argentina: “Dobbiamo portare la cultura nelle periferie e a teatro chi non ci è mai stato”

“E’ fondamentale riportare al centro della scena culturale romana i nostri teatri. Ed è un impegno che io mi assumo, insieme a voi”. Parola di Virginia Raggi, neo sindaca di Roma, che ha partecipato alla presentazione della stagione del Teatro Argentina con il presidente Marino Sinibaldi, il direttore Antonio Calbi e l’assessore regionale alla Cultura, Lidia Ravera. “Quando mio figlio è stato all’Opera, a uno spettacolo per bambini – continua – è tornato a casa con gli occhi che gli brillavano per il mondo che aveva appena visto. Se avvicineremo i giovani ad un nuovo modo di vedere la città avremo compiuto un miracolo. Anche il Valle sarà un ulteriore passo in avanti che la città compie. Dobbiamo portare questo battito anche nelle periferie, dobbiamo raggiungere tutti, portare a chi a teatro non è mai stato. Noi dobbiamo andare a trovare le persone. Mi sento di prendere insieme a voi questo impegno. Faccio gli auguri al Teatro di Roma, sono certa che collaboreremo al meglio per portare il teatro alla portata di tutti”.

Per la grillina “Roma deve tornare a far sì che la cultura sia centrale. Il problema dei finanziamenti c’è, ma troveremo il modo di superarlo. La cultura non deve essere più schiacciata. Il teatro Argentina è qualcosa di vivo che rappresenta la città e la propone ai cittadini. Questo ci consente di crescere”. E anche il bilancio del Teatro di Roma è positivo: al 31 dicembre 2015 ha registrato un notevole aumento di presenze nelle sale. Gli spettatori complessivi sono stati 173.551 (151.034 i biglietti staccati) con un incremento del 49,94% rispetto al 2014 per una ‘occupancy’ del 70% per entrambi i teatri (Argentina e India). Sono state 690 le alzate di sipario totali con un aumento del 57,89% rispetto all’anno precedente. Dati positivi che ovviamente influenzano la voce ricavi: in questo caso è stata riscontrata una crescita del 65,50%, da 1.158.000 euro a 1.917.000 euro. Buoni risultati anche per quel che riguarda la vendita online di biglietti, abbonamenti e car (+ 70,44%). E’ quanto è emerso dalla conferenza di questa mattina al teatro Argentina, nel corso della quale sono stati presentati i risultati della gestione e la prossima stagione.

Giorni intensi, quelli che verranno, per la sindaca. Il 1 luglio c’è l’incontro con il Papa Francesco. Il 7 luglio dovrebbe esserci l’annuncio della giunta ma fa sapere il consigliere Marcello De Vito “non è certo, ma cercherà comunque di farlo quanto prima”. E il 12 luglio

la Raggi, in una seduta dell’Assemblea capitolina, illustrerà le linee programmatiche che verranno votate dall’Aula Giulio Cesare, la quale potrà presentare emendamenti. Sui futuri presidenti di commissione, che verranno eletti in quella seduta d’Aula, Paolo Ferrara, capogruppo in pectore del M5s in Campidoglio, dice: “I presidenti vengono votati con urna segreta e verranno annunciati in quel momento, anche per una questione di rispetto nei loro confronti”.

es_ES
it_IT
en_US