Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
26 mar

Roma, Raggi: “Con i filobus finalmente in strada stiamo mantenendo il nostro impegno”

Alle 10 e 15 di stamattina è iniziata la conferenza stampa nel deposito Atac di Tor Pagnotta proprio per la messa in strada dei 15 filobus ferma ormai da due anni, da quando cioè vennero acquistati, con la sindaca Raggi, l’assessora Meleo, l’amministratore Atac Manuel Fantasia.

“Oggi torniamo qui all’Atac a distanza di circa un mese da quando abbiamo fatto il primo sopralluogo” ha esordito la sindaca. “Avevamo preso l’impegno di rimettere in strada filobus, lasciati abbandonati nei depositi, dopo aver sostenuto una spesa di milioni di euro. Ecco, a distanza di un mese, questa mattina sono su strada: circolano, li abbiamo rimessi in esercizio, così come abbiamo rimesso in moto varie macchine che servivano alla città. Un passo alla volta stiamo cercando di risistemare un servizio che nel tempo si era rotto” ha continuato la sindaca. “In un momento difficile come questo per l’azienda – che sappiamo come sia stata depredata negli anni passati – bisogna cucinare con gli ingredienti che ci sono: questi filobus giacevano qui abbandonati e li abbiamo messi in funzione. Perché quest’azienda deve erogare un servizio utilizzando tutto ciò che ha. Si è trattato di un lavoro corale per migliorare il servizio nel tempo di tutti, dall’amministratore ai conducenti, per aiutare i cittadini a spostarsi con tanti mezzi pubblici che funzionino”

È poi intervenuta l’assessora ai trasporti Linda Meleo: “Questa è una giornata importanti: intanto perché i filobus sono da oggi in circolo e ciò ci permette di incrementare il servizio con più autobus perché la loro messa in funzione ha permesso di liberare vetture per utilizzarle in altre tratte. E poi perché rispondiamo a promessa: quella di voler rilanciare il servizio pubblico eliminando i famosi sprechi”

“La frase della sindaca sulla dispensa e sugli ingredienti con cui cucinare mi ha fatto molto pensare” ha detto l’amministratore delegato di Atac, Manuel Fantasia. “Tra gli ingredienti che abbiamo trovato in Atac c’erano i filobus, oggi rimessi in circolazione. Nei programmi televisivi i grandi chef puntano a valutare una cucina basata sugli scarti: per continuare con questa metafora, la nostra prossima operazione sarà di revamping totale di 60 autobus elettrici che sono stati portati in uno stato totale dalle gestioni precedenti da essere da buttare. Ma avendo imparato che si possono usare gli avanzi per fare buona cucina, da questi vecchi bus elettrici ne faremo di nuovi”.

La sindaca ha poi ripreso la parola per dire che: “Ci accusano di essere immobili: non è vero. Stiamo lavorando tantissimo, magari in maniera invisibile. Stiamo mettendo insieme organismi che non si parlavano. Per fare cose molto semplici, si passano giornate intere a parlare neanche fosse lo sbarco in Normandia,

come mi hanno detto. Stiamo lavorando tanto, anche se non si vede sempre: ma poi piano piano qualche risultato arriva. Non abbiamo la bacchetta magica, ma non ci siamo fermati un solo giorno. Non abbiamo mai mollato. Ci saranno sessanta minibus che cerchiamo di rimettere in funzione con il revamping, come ha detto Fantasia. Stiamo cercando di lavorare velocemente per far ripartire un servizio che serve a tutti. Dateci tempo perché noi stiamo lavorando per Roma e per i romani”

es_ES
it_IT
en_US