Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
23 nov

Roma, riapre anche di giorno l’area archeologica dei Fori Imperiali

Una passeggiata tra i resti dell’antica Roma. Dopo 20 anni, riapre al pubblico l’area archeologica dei Fori Imperiali nel tratto dal Foro di Traiano e quello di Cesare e sarà visitabile a partire da domani in un percorso privo di barriere architettoniche. L’area, che finora è stata aperta solo la sera in occasione di manifestazioni artistiche, è stata inaugurata dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, dall’assessore alla Crescita culturale, Luca Bergamo e dal Sovrintendente Capitolino ai Beni culturali, Claudio Parisi Presicce.

“E’ una grande emozione attraversare questo meraviglioso percorso – dice Raggi – ricco di storia e di suggestione e che è stato chiuso per troppi anni. La riapertura al pubblico dell’area archeologica dei Fori Imperiali, dopo quella recentissima del Circo Massimo, è un altro pezzo importantissimo del patrimonio storico e archeologico di Roma che viene ridato alla città e al mondo”.

E in effetti si tratta di una delle aree archeologiche più importanti di Roma, fino a questo momento accessibile solo durante gli spettacoli estivi serali. Da venerdì 25 novembre, quindi, saranno così soddisfatte le richieste di visita arrivate sia dalle associazioni culturali che dai cittadini. E il 3 dicembre, in occasione della giornata internazionale

per la disabilità, l’area archeologica dei Fori Imperiali sarà aperta gratuitamente ed esclusivamente alle persone con disabilità motoria. “Per noi- aggiunge la sindaca – l’inclusione e la partecipazione dei cittadini sono il primo strumento per il rilancio di roma come grande capitale moderna e accogliente per tutti”. Per questo ha sottolineato “l’importanza dell’assenza di barriere architettoniche lungo questo percorso”.

es_ES
it_IT
en_US