Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
16 nov

Roma, si allarga la Ztl: stop ai bus turistici nell’anello ferroviario

La giunta capitolina ha approvato una delibera che prevede di avviare in via sperimentale, e fino al 30 aprile 2017, la zona traffico limitato anello ferroviario 1. E da sabato partirà il pre-esercizio dei primi 21 varchi elettronici con telecamere per controllare gli accessi nell’area dove è previsto il divieto di accesso e circolazione per i bus turistici senza permesso. Nella Ztl sarà applicato in via sperimentale per un’ampia fascia oraria, dalle 5 del mattino alle 24, il divieto di accesso e circolazione dei veicoli di maggiore dimensione che producono maggiore criticità in termini di emissioni e di congestione individuati nei mezzi con lunghezza superiore a 7,50 metri. Da sabato al via al pre-esercizio dei varchi elettronici che durerà circa un mese. Al termine saranno ‘ufficialmentè attivi e sanzioneranno i trasgressori. Nel frattempo i varchi saranno presidiati dai vigili urbani.

“L’istituzione della Ztl anello ferroviario 1 e l’attivazione dei primi 21 varchi elettronici servirà per controllare chi effettua l’accesso in quest’area della città che noi vogliamo sempre più tutelare poiché particolarmente critica sia per il livello di congestione sia per la carenza di offerta di sosta, con conseguenti ricadute sulla qualità della vita – spiega l’assessora alla Mobilità, Linda Meleo – Entro il 2017 verranno realizzati ulteriori 51 varchi ztl grazie a fondi europei. E’ uno step importante che ci permetterà di tenere fuori dall’area del centro i bus turistici senza pass. E’ arrivato il momento di regolamentare l’accesso a quest’area: potranno accedervi solo mezzi che trasportano merci con una lunghezza superiore a 7,50 metri che avranno comunicato all’agenzia per la mobilità l’intenzione di passare per quell’area. Il nostro obiettivo è limitare il traffico veicolare privato, sia di attraversamento che di destinazione, incrementando il trasporto pubblico e una mobilità sempre più sostenibile. Per quanto riguarda i bus turistici, in attesa della definizione del nuovo regolamento, chi è già in possesso del permesso potrà accedere senza problemi mentre chi ne è sprovvisto non potrà farlo. I trasgressori saranno multati dagli ‘occhi elettronici” dei varchi ztl”.

Gli impianti, installati da Roma Servizi per la Mobilità, saranno in pre-esercizio per 30 giorni e sorveglieranno il perimetro tra lungotevere della Vittoria, piazza Mazzini, via della Giuliana, via Andrea Doria, via Vittor Pisani, via Angelo Emo, via Gregorio VII, via Aurelia Antica, via dei Quattro Venti, lungotevere Testaccio, viale Trastevere, via Marmorata, largo Gelsomini, Piramide Cestia, via Crisotoforo Colombo (incrocio con viale di Porta Ardeatina), via Marsala, via San Martino della Battaglia, piazza Porta Pia, ponte Matteotti e ponte Risorgimento. Sempre da sabato 19 novembre i confini della Ztl1 bus turistici coincideranno con quelli della Ztl AF1 Vam che, quindi, saranno parzialmente modificati rispetto agli attuali. L’entrata in funzione dei nuovi varchi sarà accompagnata da una novità che riguarderà le modalità di ingresso degli autocarri con lunghezza superiore a 7,5 metri non dotati di permesso a titolo oneroso: dal 19 novembre al 30 aprile 2017 (data in cui cesserà la fase di sperimentazione), infatti, questi mezzi, per entrare nella Ztl AF1 Vam restando comunque fuori dal perimetro delle Ztl Merci, Trastevere e Centro Storico, dovranno prima segnalare la loro presenza, indicando la targa del veicolo, a mezzo pec alla casella di posta

certificata permessistica@pec.agenziamobilita.roma.it Nessuna novità, invece, riguarderà i pullman autorizzati con permesso bus per la ZTL1 e gli autocarri con permesso ZTL Merci o Centro Storico, anche se con lunghezza superiore a 7,5 metri. La titolarità del permesso consentirà l’ingresso anche nella Ztl AF1 Vam senza la necessità di effettuare alcuna ulteriore comunicazione.

es_ES
it_IT
en_US